Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

TDR TRENTINO Juniores ko con il Piemonte e fuori dalla competizione

TERZA GIORNATA - JUNIORES

Piemonte Vda - Umbria 3-2

PIEMONTE VDA: Rainero, Agostini, Armando, Baracco, Fiorillo, Grimaldi, Luparia, Nastasi, Vaqari, Zanella. All.Giuliano Entrati nella ripresa: Artiglia, Caporale, Di Nunno, Rosso, Zunino.

UMBRIA: Lillacci, Antolini, Barbini, Bokoko, Bonanni, Bonanni, Ceccomori, De Iuliis, Giuntini, Lucaroni, Mecarelli, Tancini. All. Marcantonini Entrati nella ripresa: Montanucci, Moretti, Paradisi, Trecchiodi.

ARBITRO: Fabelli di Trento (Herrera di Trento - Gomes di Arco-Riva)

RETI: 13’pt De Iuliis (U) rig., 8’st e 32’st Armando (P), 38’st Zunino (P), 38’st Montanucci (U) rig.

Note: espulso nel finale Montanucci (U); ammoniti: Barbini (U), De Iuliis (U), Baracco (P), Luparia (P), Nastasi (P), Vaqari (P); angoli: 7-4 per l’Umbria; rec.: 2’pt, 6’st.

TRENTO MEANO - L’Umbria perde 3-2 contro contro il Piemonte, e dunque finisce la sua avventura al Torneo delle Regioni. Pensare che i ragazzi di Marcantonini erano partiti forte: al 5’ Tancini di testa, con Rainiero subito costretto ad intervenire. Al 13’ trovano anche il vantaggio: fallo in area su Giuntini, per il direttore di gara è calcio di rigore. Dal dischetto si presenta capitan De Iuliis che trasforma per lo 0-1. Al 18’ si ripete lo stesso De Iuliis dalla distanza, Rainero si rifugia in angolo. Spinge l’Umbria alla ricerca del raddoppio: al 24’ Ceccomori conclude dalla distanza, fuori. Al 26’ si fa vedere anche il Piemonte Vda con Armando: il suo rasoterra è parato a terra da Lillacci. Al 41’ è la volta di Baracco da calcio di punizione: Lillacci c’è. Al 44’ gli umbri sono anche sfortunati con Tancini che colpisce la traversa. Nella ripresa il Piemonte riparte più convinto: al 5’ ci prova Anastasi, senza inquadrare lo specchio della porta. Due minuti dopo colpiscono anche un legno con Armando, sulla ribattuta salva miracolosamente Lillacci sulla linea. Sono solo le prove generali del gol che arriva all’8 proprio con Armando che con un gran colpo di testa, sull’invito col contagiri di Nastasi, spiazza Lillacci per l’1-1. La risposta degli umbri è affidata ai piedi di Montanucci. Al 25’ ci prova anche Paradisi su punizione, costringendo il numero uno piemontese a rifugiarsi in corner. Il gran vento non aiuta certo le manovre di gioco. Dopo il pari il Piemonte sembra crederci davvero e al 32’ trova il gol del sorpasso ancora con Armando che realizza la sua doppietta personale di giornata. Al 38’ chiude i conti il Piemonte con Zunino che recupera palla e s’invola a rete, trafiggendo Lillacci per il 3-1. Al 47’ accorcia le distanze l’Umbria ancora su rigore con Montanucci che trasforma per il definitivo 3-2 finale.

L'ALTRO RISULTATO DEL GIRONE: Campania - Lombardia 1-2

CLASSIFICA

Piemonte VdA 7
Campania 4
Umbria 3
Lombardia 3

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione il 11/04/2017
Tempo esecuzione pagina: 1,12577 secondi