Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

ECCELLENZA Siamo alle battute finali: gli scenari possibili

Vediamo la situazione tra le sedici protagoniste a 180' dal termine.

PRIMATO - Il Villabiagio ha già tagliato il traguardo e si appresta a vivere questo finale di stagione pensando soprattutto alla finalissima nazionale della Coppa Italia di Eccellenza per firmare uno strepitoso Triplete.

PLAY OFF - Il rientro poderoso di Angelana (soprattutto) e Narnese ha dato vigore alla lotta per le quattro poltrone. Un po' in calo le quotazioni del Castel del Piano, ma è sempre lì a giocarsela e nel complesso sono sei le squadre che se la giocano in 180'. Uno scontro diretto è in arrivo tra Voluntas Spoleto e Narnese, l'ultima giornata invece è in programma un attesissimo Castel del Piano-Bastia.

PLAY OUT - La vera lotta è soprattutto fra Lama (30) e Massa Martana (33) per evitare l'appendice finale. Bianconeri con in calendario prima il Castel del Piano in casa poi la trasferta a casa Subasio, mentre i rossoblù si dirigono prima di tutto nella tana dell'Atletico Orte e poi ospiteranno il Petrignano. Condannate ai play out Gualdo Casacastalda, Subasio e Atletico Orte che devono conquistare punti per cercare di migliorare la propria posizione.
Prendiamo in esame al momento solo gli scontri diretti per individuare chi farebbe o meno i play out:
Lama-Massa Martana: 1-4 3-1
Massa Martana-Gualdo Casacastalda 1-1 2-0
Lama-Gualdo Casacastalda 1-0 2-2

RETROCESSIONE DIRETTA - Torgiano ormai in Promozione, ma la situazione qui è più complicata perchè un'eventuale quarta rinuncia (già siamo a tre...) porterà i gialloblù alla radiazione automatica e quindi non sarebbe solo Promozione, bensì il nulla...

Nella foto Massimo Cocciari, lui con il suo Villabiagio ha già trionfato

Print Friendly and PDF
  Scritto da Stefano Bagliani il 17/04/2017
Tempo esecuzione pagina: 0,67201 secondi