Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

GIUDICE PROMOZIONE Stanzial un anno di stop, Capocci dieci gare

Queste le decisioni del Giudice sportivo in merito all'ultima giornata di campionato nel torneo di Promozione in riferimento a play off e play out.

SOCIETA'

Euro 26,00 ELLERA CALCIO
Per mancata richiesta della Forza Pubblica.

Euro 400,00 AMERINA 1950
Perché, durante il secondo tempo ed a fine gara, i propri sostenitori insultavano a più riprese la terna
arbitrale. A fine gara, fra l'altro, numerose persone entravano nel rettangolo di gioco, sfruttando la
circostanza che i cancelli di accesso erano stati lasciati aperti. Alcuni calciatori dell'Amerina non
compiutamente identificati dall'arbitro in virtù della confusione creatasi, inoltre, proferivano frasi gravemente minacciose, ingiuriose ed irriguardose nei confronti dell'arbitro.

Euro 31,00 MONTEFRANCO
Per mancata richiesta della Forza Pubblica. Recidiva specifica.

DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 19/ 5/2017
MATTEI FILIBERTO (VIRTUS SANGIUSTINO S.S.D.) Per comportamento protestatario nei confronti dell'Arbitro.

ALLENATORI

SQUALIFICA FINO AL 26/ 5/2017
INTERNO ANTONIO (SAN MARCO JUVENTINA F.C.) Per comportamento protestatario ed irriguardoso nei confronti dell'Arbitro (rapporto A.A.).

CALCIATORI

SQUALIFICA FINO AL 30/ 6/2018
STANZIAL SIMONE (AMERINA 1950) Perché, espulso per doppia ammonizione, subito dopo il triplice fischio entrava in campo e con fare aggressivo e minaccioso affrontava il direttore di gara spingendo e schiacciando con forza la propria fronte su quella dell'arbitro, costringendolo ad indietreggiare per diversi metri ed accompagnando tale condotta con gravi e reiterate minacce nei confronti del predetto. Nonostante i propri compagni tentassero di fermarlo, lo Stanzial si divincolava ed aggrediva di nuovo l'arbitro, testa contro testa, costringendolo nuovamente ad indietreggiare. Non pago di tale condotta, una volta terminata l'aggressione per l'intervento di alcuni compagni di squadra, si dirigeva verso il commissario di campo tentando di colpirlo con spinte e testate, non riuscendovi per il pronto intervento di un compagno di squadra che - a fatica - riusciva a bloccarlo. Il predetto, altresì, proferiva gravi minacce e frasi irriguardose nei confronti del citato commissario di campo.

DIECI GARE
CAPOCCI CHRISTIAN (AMERINA 1950) Perché, al termine della gara, afferrava per il collo un assistente arbitrale il quale, tuttavia, riusciva prontamente a divincolarsi. Il Capocci, poi, veniva prontamente allontanato da un compagno di squadra.

DUE GARE
FAHIMI MOHAMED (TAVERNELLE CALCIO)
SQUADRONI LUIS ALBERTO (AMC 98)

UNA GARA
RADICCHI RICCARDO (TAVERNELLE CALCIO)
DEPRETIS FEDERICO (SAN MARCO JUVENTINA F.C.)

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione il 11/05/2017
Tempo esecuzione pagina: 0,62277 secondi