Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

FOLIGNO, CLIMA DI FESTA Winner sponsor dei giovani "C'è aria nuova!"

FOLIGNO - Sarà "Winner" lo sponsor delle squadre agonistiche giovanili del Foligno calcio. Ieri l'annuncio ufficiale proprio nei locali dell'ormai famoso locale che ha ospitato anche la presentazione dei calciatori under che faranno parte della nuova squadra affidata a mister Armillei: Armillei Lorenzo ('98, attaccante esterno), Bocciolini Diego ('99, difensore), Del Canto Carmine ('00, difensore), Federiconi Filippo ('00, esterno), Ferracchiato Federico ('00, attaccante), Giabbecucci Federico ('00, centrocampista), Montanari Leonardo ('99, difensore), Porcu Andrea ('00, difensore), Riommi Alessandro ('98, centrocampista), Roani Lorenzo ('00, portiere), Scarabottini Mattia ('00, centrocampista).

Un progetto di rinascita rivolto alla città e uno dei marchi più vincenti (non solo nel nome…) di Foligno che si legano: se “Winner” ha sposato la causa del Foligno Calcio non è per via della parentela tra i due Fusaro: Giorgio, rappresentante del noto ristorante, e Gianpiero, vice presidente bianco-azzurro.

La nuova partnership di sponsorizzazione che avrà come oggetto le formazioni Allievi e Giovanissimi e nasce dalla reciproca attenzione per i giovani e dal nuovo clima di entusiasmo e fiducia nel progetto. Gianpiero Fusaro ha così introdotto la presentazione:
«È un momento esaltante: andiamo a presentare tanti ragazzi giovani della prima squadra che vengono dal nostro comprensorio. Foligno può essere un importante trampolino di lancio e per farlo ci serve anche sostegno: per questo le formazioni Allievi e Giovanissimi saranno sponsorizzate dalla “Winner” di Giorgio Fusaro, che crede nel progetto e nelle persone della società. Se mette delle risorse è perché è convinto di investire in qualcosa che ha un futuro. “Winner” è un marchio molto conosciuto tra i giovani e può fungere anche da punto di riferimento. Ci è stata data la garanzia che saremo accanto in tutto il nostro progetto che ha scadenza triennale».

Giorgio Fusaro ha spiegato la scelta:
«Noi siamo già impegnati con atletica e ciclismo e siamo convinti che lo sport sia una componente fondamentale per la crescita dei giovani e della città. Ci siamo riavvicinati al calcio dopo alcuni anni perché respiriamo un’aria nuova che può portare benefici. Spero che del nostro contributo venga fatto buon uso, destinandolo in particolare alla formazione degli istruttori che è determinante. In bocca al lupo alla Società e a tutti i ragazzi che si apprestano a rappresentare la città. Forza Foligno!»

Logica conseguenza dopo l’ufficializzazione del nuovo sponsor che guarda ai giovani, è la presentazione di un nutrito gruppo di “under”.

"L' UNDICI" - Roani; Del Canto, Bocciolini, Porcu, Montanari; Scarabottini, Giabbecucci; Armillei, Riommi, Federiconi; Ferracchiato. Undici giocatori "under", tra il 1998 e il 2000 (senza dimenticare Stoppini e Ziarelli, già presentati) da far invidia a chiunque. Verrebbe fuori un 4-2-3-1 niente male.

Una formazione che riempie di orgoglio di Direttore Generale del Foligno Calcio Giuseppe Feliciotti:
«È proprio una bella squadra». Si va dal ritorno in bianco-azzurro di Lorenzo Armillei e Diego Bocciolini («che ringrazio per aver accettato di far parte di questa ripartenza» ha detto Feliciotti), dal volto noto Alessandro Riommi («da due anni fuoriquota in Promozione con la Fulginium, il primo a cui abbiamo fatto assaggiare la categoria, speriamo diventi un protagonista») all’ ultimo arrivato Leonardo Montanari, terzino sinistro ex Voluntas Spoleto, passando per la nutrita pattuglia di classe 2000 tutti provenienti dalla Nuova Fulginium: Filippo Federiconi («un ragazzo di grandi prospettive»), Andrea Porcu («abbiamo grande fiducia in lui»), Carmine Del Canto («uno che ha sempre vissuto la Fulginium), Federico Ferracchiato («lo abbiamo premiato per quello che ha dimostrato»), Mattia Scarabottini («Un ragazzo cresciuto in casa, ha avuto un brutto infortunio lo scorso anno, ci auguriamo sia il suo anno»), Lorenzo Roani («portiere che ha rischiato insieme a noi la stagione passata: lo abbiamo gettato nella mischia a 16 anni da titolare in Promozione ed ha avuto un ottimo rendimento») e Federico Giabbecucci («Un bel centrocampista, leader degli Allievi, ora merita la palma del fuoriquota perché è una bella promessa oltre che un nostro prodotto»).

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione il 16/07/2017
Tempo esecuzione pagina: 0,64846 secondi