Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE

MASSA MARTANA - FONTANELLE BRANCA: 0-0 Nessuno sfonda

MASSA MARTANA - FONTANELLE BRANCA: 0-0

MASSA MARTANA: Tamburini 7; Vichi 6,5; Tiberti 6; Scassini 6,5; Alabastri 6; Ingiosi 7; M. Angeli 6; De Santis 6,5; Manni 6; Nuzzo 5; A. Angeli 6 (26’ st Ramadani sv). A disp:.: Santini, Serra, Cascianelli, Ouchn, Benedetti, Rocchi All. Marini
FONTANELLE BRANCA (4-4- 2): Lapazio 6,5; Maurizi 6 A. Gaggiotti 6,5; Gnagni 6;Barbetta 6; Cesaroni 6; Bettelli 6,5; Gaggioli 6,5; Battistelli 6 (26 st Bellucci sv); S. Marchi 6 (1’ st Passeri 5);
Pettinari 5,5(1’st A Radicchi 6). Marchi A., Radicchi, Gaggiotti M, Pierini, All.: Francioni
Arbitro: Andreani di Terni .
Note: ammoniti: Tiberti, Scassini, Gaggioli, Gnagni, Barbetta

MASSA MARTANA – Reti bianche al comunale di Massa Martana per la prima uscita di campionato. Locali con alcune importanti assenze: su tutte quella di Bagnato che scontava la prima delle sei giornate di squalifica rimediate a fine stagione scorsa con l’Atletico Orte. Al 12’punizione dal limite di Gaggiotti e deviazione di Tamburini, il migliore dei suoi; al 14’ Alessandro Angeli semina il panico in area ospite e sul tiro Lapazio si salva alla bell’e meglio in corner. Al 28’ Gaggiotti si libera bene, ma trova Ingiosi in versione spazzaneve che sgombra l’area. Al 43’ crossi di Marco Angeli per la testa di Ingiosi che manda di poco fuori. La ripresa inizia con il Fontanelle Branca all’ attacco: Alabastri per poco non combina la frittata, pasticciando su un recupero e sfiorando l’autorete. All’8’ gol annullato a Manni al termine di una bella giocata, per posizione di fuori gioco. Al 20’ ancora confusione in area massetana e Nuzzo rischia la seconda autorete di giornata. Nel finale gran parata di Lapazio su Ramadani.

Fonte: La Nazione

Print Friendly and PDF
  Scritto da Stefano Bagliani il 11/09/2017
Tempo esecuzione pagina: 0,59994 secondi