Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE

FALCINELLI LANCIA LA REAL VIRTUS "Ci siamo anche noi"

Emanuele Lombardini

PASSAGGIO DI BETTONA - Chi ben comincia è a metà dell'opera, dice il proverbio. Se la saggezza antica è profetica allora per Fabrizio Falcinelli (nella foto) e la Real Virtus, si prospetta una stagione importante.

Miglior avvio non poteva esserci...

"Sicuramente abbiamo vinto in maniera molto larga (3-0 all'Olimpia Collepepe Pantalla ndr) e questo aiuterà per il futuro, sono molto contento, per la squadra in primis e poi ovviamente per me che ho fatto due gol".

Che stagione vi attende?

"Penso che questa squadra abbia i mezzi per fare bene. Non ci poniamo un obiettivo particolare, se non quello di fare una buona stagione. Mi aspetto più che altro un campionato più equilibrato rispetto all'anno scorso, quando il San Venanzo ha un pò fatto la parte del leone".

Lei arriva dal Rivo e più volte ha giocato in questa categoria. Più tosto rispetto all'anno scorso, il campionato?

"A giudicare dalle partite di Coppa, mi sembra un torneo con diverse formazioni molto bene attrezzate, quindi secondo me è più impegnativo. Però per esempio ora andremo alla scoperta di due neopromosse, Real Sant'Orsola e Via Larga, quindi chissà che non troveremo sorprese".

Lei milita in una società blasonata: quanto sente la responsabilità?

"Molto. Questa è una squadra che ha vissuto anche fasti della Promozione quindi è sicuramente un bell'impegno. Però allo stesso tempo è motivo di orgoglio e stimolo"

Print Friendly and PDF
  Scritto da Emanuele Lombardini il 14/09/2017
Tempo esecuzione pagina: 0,94951 secondi