Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE

VIOLE-ASSISI: 2-3 Vince l'Assisi all'ultimo tuffo, ma che bel derby

VIOLE - ASSISI: 2-3

VIOLE: Gorietti, Silva, Palmieri, Baglioni (17'st De Paoli), Lilli, Stokic (37'st Palumbo), Tofi, Hoti (28'st Piergiovanni), Fagotti, Buffa, Mattioli. A disp.: Verzieri, Rossi, Fronduti, Beshiri. All. Gigliarelli
ASSISI: Ceccarelli, Marinaccio, Gentili (9'st Righetti), Bistoni, Ercolanoni, Moriconi, Omgba Manga, Pelucca, Cacciavillani, Fratini (30'st Cirilli), Balashov. A disp.: Bruni, Tordoni, Graziani, Guarino, Roani. All. Rubeca
Arbitro: Carpigna di Gubbio
Marcatori: 33'pt, 44'st Fagotti (V), 4'st Ercolanoni (A), 24'st Righetti (A), 45'st Balashov (A)
Note: espulsi Stokic (V) e Righetti (A). Al 3'st Gorietti respinge un rigore di Omgba Manga

 

VIOLE DI ASSISI - C’erano anche le telecamere di Rai 2 ieri al campo di Viole a riprendere lo storico derby fra frazione e comune. Motivo: i 20 anni dal sisma che colpì anche la basilica e così anche un evento sportivo può diventare un motivo in più per attivare il ricordo.

Sul campo la sfida la vince l’Assisi al 90, nonostante un uomo in meno e nonostante il solito Fagotti abbia preso per mano il Viole. Mezzora di studio, con l’undici di Rubeca pericoloso al 19’: si inserisce su lancio lungo, Gorietti respinge, sul ribaltamento Fagotti ci prova e Ceccarelli si supera, come subito dopo su un corner.

Poi via alla giostra del gol: segna prima Fagotti dalla sinistra al minuto 33, poi dopo due tentativi a vuoto sempre con Balashov, l’Assisi trova un rocambolesco pari al 4’: Palmieri spinge giù Cacciavillani, è rigore ma Omgba Manga si fa ipnotizzare da Gorietti, respinta che finisce sulla traversa e torna indietro, Ercolanoni è lesto e ribatte in gol.

Righetti, entrato per Cacciavillani, si presenta andando in rete tutto solo al 24’ dopo che Fagotti aveva mancato la rete l’azione prima. Poi nel finale succede l’incredibile: segna prima Righetti su punizione e poi Balashov, tutto a ridosso del fischio finale: è 3-2 per l’Assisi.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione il 02/10/2017
Tempo esecuzione pagina: 0,60930 secondi