Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE

MONDO JUNIORES I più e i meno dell'ultimo sabato

 

A CURA DI STEFANO GOBBI

JUNIORES NAZIONALE – GIRONE G

Vis Pesaro, Montevarchi e Sangiustese volano in testa a punteggio pieno. Chi tiene il passo a due punti dal terzetto è il Villabiagio che con due reti di Brilli va a vincere ad Ascoli Piceno contro il Monticelli. La squadra di Pignattini che ha vinto 2 volte e pareggiato una, si propone per i primi posti della graduatoria: la rincorsa è appena iniziata. Ritorna in corsa il Sansepolcro che liquida col minimo degli scarti lo Jesina protagonista nella passata stagione e che quest’anno fatica a carburare. Per i biturgensi sabato prossimo ci sarà il riposo poi dopo la trasferta ad Ascoli ci saranno in sequenza: Vis Pesaro, Montevarchi e Sangiustese. Per mister Falcinelli il campionato è già ad una svolta.
Una rete nel primo tempo condanna lo S. C. Trestina in casa contro la Sangiovannese. Un brutto scivolone da rimediare subito magari andando a conquistare punti sabato prossimo a Jesi.

JUNIORES REGIONALE A1

SQUADRA COPERTINA – Fontanellebranca. Due reti di Capannelli, Ghirelli estromettono al momento il S. Sisto dalla lotta per il vertice della graduatoria ed insediano il Fontanelle proprio alle spalle del Campitello. La squadra di Giorgio Bellucci ha iniziato alla grande questo campionato con la ferma intenzione di lottare per occupare le alte vette della graduatoria piuttosto che la zona pericolosa dei play-out

DA RIVEDERE – Terni Est. Lo scivolone interno contro il Cannara proprio non ci voleva. La squadra dopo un buon inizio è scivolata molto indietro in classifica e sabato c’è un derby tutt’altro che facile contro l’Olympia Thyrus. Conquistare punti al Laureti servirà per ripartire ed allontanarsi dalla palude dei play-out

RAGAZZI IN VETRINA – Agrò dell’Olympia Thyrus. A Terni è un nome molto legato allo sport calcistico ed il ragazzo fa onore al proprio cognome. Entra al 22’st al posto di un bravissimo Nicolò Sugoni (da tenere presente questo nome), si inserisce bene nel gioco e al 90’ mette dentro il gol del pareggio. Complimenti.
Da segnalare le doppiette di Pantaleoni della Subasio, Tintillini del Todi e il gol da 3 punti di Vagnetti del Ventinella.

IL MISTER – Scatolini del Campitello. La squadra ternana s’insedia al comando della classifica grazie alla vittoria sulla Ducato. Contro gli spoletini non è stato facile ma avere recuperato lo svantaggio del 1° tempo e resistito nel finale al ritorno degli avversari la dice lunga sulla buona preparazione della squadra capace di rimanere concentrata fino alla fine ed a sfruttare le occasioni che le capitano. Il cinismo dei grandi. Che sia merito del tecnico?

JUNIORES REGIONALE A/2 – GIRONE A

SQUADRA COPERTINA – Casa del Diavolo. Si sa gli scontri ‘diretti’ valgono doppio. Tra Agello e Casa del Diavolo quello vinto (e che vittoria) dalla squadra di Renzo Rossi vale doppio. 1) perché è la prima vittoria del campionato che da morale; 2) perché i 3 punti sono stati conquistati contro una squadra che era alla pari in classifica. Insomma una buona iniezione di fiducia e la voglia di riprovarci sabato in casa contro il Passignano.

DA RIVEDERE – Passignano. La sconfitta a Tavernelle ha il sapore doppiamente amaro di qualcosa che non doveva essere perso: il derby. Ora in riva al Lago i pensieri sono tanti e tutti legati ad una classifica pessima. Il valore di un gruppo però si vede nei momenti difficili: invece di abbattersi si potrebbe lavorare sugli errori commessi, correggersi e potremmo provare ad ottenere qualche risultato positivo magari sabato prossimo a Casa del Diavolo. Che ne dite?

RAGAZZI IN VETRINA – Corda e Mussari della Trasimeno. Sono loro che portano la squadra del Lago in vetta alla graduatoria. Se si conta che Stoian sbaglia anche un rigore, ecco servito il profilo di una squadra che “volli” fortissimamente volli ….. il primato in classifica.
Da segnalare le doppiette di: Cuchallo del Casa del Diavolo, Del Bene (V. Sangiustino)

IL MISTER – Emilio Zurlo Pontevalleceppi. Ecco i primi 3 punti in graduatoria. Dopo 3 sconfitte la formazione del Pontevalleceppi batte fuori casa l’Ellera e inizia la risalita verso posizioni più tranquille. Mai disperare. Il lavoro serio e continuo porta sempre dei frutti belli e al Ponte lo sa anche l’allenatore che siamo sicuri non fa mancare il proprio incoraggiamento alla sua squadra.

JUNIORES REGIONALE A/2 – GIRONE B

SQUADRA COPERTINA – Foligno. La vittoria a S. Maria degli Angeli porta i falchetti al secondo posto in graduatoria. Per i falchetti è un momento di soddisfazione da confermare sabato prossimo nello scontro diretto con l’Amerina reduce da una pesante sconfitta

DA RIVEDERE – Amerina. Lascia il primato in classifica al Petrignano perdendo in casa 5-0. Certo dall’altra parte c’era l’Orvietana che al 2° posto vuole fare una stagione da incorniciare. Perdere contro queste squadre ci sta. Quello che fa rabbia è che il 5-0 significa non essere mai entrati in partita. Nei giovani sono cose che succedono. Mister Gatti preparerà al meglio la sua squadra per la prossima gara a Foligno. Partita difficile ma se arrivassero dei punti...

RAGAZZI IN VETRINA – Manfroni e Kuci (doppietta) del Petrignano. La squadra di Massimiliano Reali fa le cose per bene e si porta solitaria in vetta alla classifica. L’obiettivo promozione in A1 è dentro un sogno tutto da scoprire. In bocca al lupo.
Vendramin portiere del Campomaggio Collescipoli. Al 50’st para un rigore che permette alla sua squadra di guadagnare il secondo punto in graduatoria. Sarà anche poco ma vuoi mettere che fiducia che da un portiere ai compagni con le sue parate?
Da sottolineare la tripletta di Bendini del Bastia e le doppiette di: Pepere dell’Orvietana, Hamati della PGS E. Bosico, Monti del Campomaggio Collescipoli ed Allegrucci del Bastia.

IL MISTER – Rosignoli del Bastia. La squadra viaggia a mille nonostante lo stop iniziale nello scontro al vertice (arrivato troppo presto) col Petrignano. I biancorossi saranno sicuramente protagonisti nel proprio girone, segno che il tecnico sta lavorando nel migliore dei modi. La speranza è che i ragazzi continuino a lavorare come fatto fino ad ora ma per questo il tecnico già sta distribuendo i propri consigli a tutto il gruppo.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Stefano Gobbi il 03/10/2017
Tempo esecuzione pagina: 0,93634 secondi