Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE

MONDO JUNIORES I più e i meno dell'ultimo sabato

A CURA DI STEFANO GOBBI

JUNIORES NAZIONALE – GIRONE G

Brizioli è l’eroe di giornata. Il giocatore del Villabiagio con la sua prodezza permette al Villabiagio di battere una delle 3 capofila e di posizionarsi al 3° posto alle spalle delle lanciatissime (a punteggio pieno) Montevarchi e Sangiustese. Il momento magico della prima squadra in Serie D si riverbera sulla formazione giovanile. Questo inizio d’annata 2017/18 rimarrà a lettere d’oro nella storia della società di Villanova. Cade il Trestina in casa del Castelfidardo. Un 3-1 che non ammette discussioni. Ha riposato la Vivi Altotevere Sansepolcro che dopo Ascoli dovrà incontrare le prime della classe.

JUNIORES REGIONALE A1

SQUADRA COPERTINA – Olympia Thyrus. Vince il derby contro la Terni Est e una rete del giocatore forse più rappresentativo in questo primo periodo della stagione Nicolò Sugoni. Per l’Olympia una vittoria importante che la rilancia in classifica e la allontana dalla lotta per non retrocedere.

DA RIVEDERE – Ducato e Clitunno. Partite in gran spolvero (la Clitunno addirittura vittoria in casa Subasio) le due spoletine hanno smarrito la strada della rete. Si il problema è essere maggiormente cinici sotto rete. Le belle giocate, l’impegno profuso a nulla valgono se non si è più concreti negli ultimi 16 metri. Urge un cambio di mentalità. Dalla prossima partita le due squadre (entrambe in trasferta) devono ritrovare continuità nel gioco offensivo e maggiore precisione davanti alla porta avversaria. Non si possono fallire le occasioni create pena rimanere in zona play-out

RAGAZZI IN VETRINA – Pantaleoni della Subasio. Il ragazzo è ancora protagonista in questa vetrina ma stavolta il suo gol al 97° è talmente pesante che potrebbe essere decisivo nella lotta per la vittoria finale. Battere la prima in classifica nell’ultimo dei minuti di recupero da carica e fiducia. La Subasio pone la sua seria candidatura alla vittoria finale del Campionato.
Da segnalare anche le doppiette di Borrelli del Cannara e Manglaviti della S. Marco Juventina

IL MISTER – Giorgio Bellucci (nella foto) del FontanelleBranca. La coppia delle matricole terribili (Subasio e Fontanelle Branca si è composta in vetta alla graduatoria spazzando via tutto quanto ha fatto storia nelle ultime stagioni di A1. Ci voleva questa sorta di ricambio? Probabilmente si. Il calcio giovanile spesso a parole viene gratificato da false attenzioni con elogi non veri. In terra eugubina hanno fatto le cose per bene e al di là della sciocca regola dei sotto-quota (urgente rivederla) che non ha ridotto affatto i costi di gestione, ci sono società che l’anno scorso hanno fatto giocare (tipo FontanelleBranca) 7/8 giocatori provenienti dalle proprie giovanili, tra gli undici titolari in Promozione e 12/13 nella rosa di Eccellenza di questa stagione. Fatti e non chiacchiere. Il Fontanelle Branca ha messo in pratica (come altre realtà umbre di cui speriamo presto di parlare) politiche serie a favore dei giovani. Ovviamente il tecnico oggi in vetrina è uno dei protagonisti di questa crescita dei ragazzi. Signori pensatela come volete noi siamo convinti che si stanno costruendo in Umbria belle realtà a favore del calcio dei giovani. Realtà che vanno sostenute con adeguate politiche federali. Che ne pensano a Prepo?

JUNIORES REGIONALE A/2 – GIRONE A

SQUADRA COPERTINA – Ellera. Vince contro la Pievese, la sorpassa in classifica e si porta in piena zona play-off. Il campionato è appena iniziato ma vincere e sorpassare in classifica la squadra che hai appena battuto è una bella emozione. I perugini si candidano ad un ruolo da protagonista nel girone.

DA RIVEDERE – Tiberis –La squadra dopo 4 giornate è ancora alla ricerca del primo punto della stagione. Sono questi i momenti bui in cui è importante che il gruppo si risaldi e lavori, unito, verso l’obiettivo della salvezza. Sabato in casa dell’Agello è una sorta di spareggio: punti importanti in zona play-out

RAGAZZI IN VETRINA – Ciabucchi del Madonna del Latte S. Secondo. Professione sportiva: portiere. Nell’ultimo turno si è superato. Al 40’pt ha parato un rigore nella partita contro il Tavernelle e non contento di ciò ha pensato bene nel 2° tempo di parare un altro penalty. Ce n’è tanto di materiale per eleggere il ragazzo miglior giovane della giornata. Il Madonna del Latte S. Secondo grazie alle prodezze del proprio portiere vince una gara importante.
Da segnalare le doppiette di Bellini dell’Ellera e di Cerboni della Virtus Sangiustino, Zanon del Madonna del Latte S. Secondo ed il gol da 3 punti di Pallotta del GualdoCasacastalda.

IL MISTER – Micheli del GualdoCasacastalda. La squadra è ad un solo punto dalla coppia di testa ma con una partita da recuperare (contro la Tiberis ancora ferma al palo) i gualdesi sono potenzialmente in testa alla graduatoria. A Gualdo, hanno sempre fatto cose interessanti con la formazione juniores. A volte meno appariscenti altre di sostanza protagoniste dei propri gironi. Così sembra essere in questa stagione. Per carità nulla è decisio e il girone A è sempre molto combattuto. Una cosa è sicura: il GualdoCasacastalda quest’anno vuole recitare un ruolo da protagonista nel girone. Questo anche grazie al tecnico.

JUNIORES REGIONALE A/2 – GIRONE B

SQUADRA COPERTINA – Amc98. Che salto. Dal penultimo posto la vittoria esterna sulla PGS E. Bosico la fa risalire al 10° posto. Ottimo risultato con una vittoria che fa morale in vista della partita contro il Bevagna che potrebbero farla uscire completamene dal pantano della bassa classifica

DA RIVEDERE – Campomaggio Collescipoli. La sconfitta ad Orvieto era pronosticabile eppure la squadra ha terminato il 1° tempo sullo 0-0 poi è mancata la giusta concentrazione e i padroni di casa hanno vinto 2-0. Ripetere il 1° tempo (come risultato) di Orvieto sabato prossimo in casa contro la PGS E. Bosico potrebbe far conseguire ai ragazzi di Petroni un risultato insperato e utile alla classifica. Nello sport si gioca bene solo se si superano i periodi difficili quando il gruppo ha tanta buona volontà ed è unito. Sarà più faticoso ma state sicuri che c’è più soddisfazione vincere in certi momenti e contro con squadre meglio piazzate di te.

RAGAZZI IN VETRINA – Siniscalco del Petrignano. Il suo gol permette alla squadra di Reali di mantenere il vantaggio di 3 punti sulle scatenate inseguitrici Orvietana, Foligno e Bastia.
La tripletta di Ferracchiato del Foligno e le doppiette di Pellegrini dell’Amc98 e Marchionne dell’Atletico Orte

IL MISTER – Valerio Zaganella dell’Orvietana. Idee chiare da trasmettere ai giovani. Lui all’inizio ha dichiarato di voler riportare l’Orvietana nel calcio regionale che conta, la A/1. Dopo 5 giornate la sua squadra è seconda in classifica e sembra lanciata verso gli obiettivi prefissati. I meriti del gruppo dei ragazzi sono indubbi ma al tecnico facciamo un applauso?

Print Friendly and PDF
  Scritto da Stefano Gobbi il 10/10/2017
Tempo esecuzione pagina: 0,87484 secondi