Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE

FEDERICI BUM BUM: "CASTEL DEL PIANO, ORA RISALIAMO"

Emanuele Lombardini

PERUGIA - Il Castel del Piano di Fabrizio Ciucarelli è la protagonista di giornata in Eccellenza, con la vittoria in rimonta sul Lama. Andrea Federici (nella foto) da Mugnano ci ha messo del suo con una doppietta:

Tre punti pesantissimi per una stagione che ancora una volta è cominciata in salita...

"Non so onestamente che cosa sia successo anche quest'anno. Siamo partiti abbastanza male, a parte la vittoria all'inizio col Ventinella, per tutta una serie di motivi, nonostante la squadra sia di livello. Questa vittoria per noi è importantissima perchè ci darà - almeno speriamo - la forza per cominciare a risalire la china e riprenderci posizioni di classifica migliori".

Eppure anche stavolta le cose si stavano mettendo male. Poi cosa è successo?

"Abbiamo perso una palla a centrocampo e abbiamo incassato un gol in avvio che ci ha destabilizzato. Poi è uscito Tempesta, che per noi è un giocatore importante, dato che ha accettato di venire a darci una mano nonostante avesse deciso di smettere. Quella secondo me è stata la nostra spinta, abbiamo capito che dovevamo rimboccarci le maniche e fare di più. Infatti poi abbiamo chiuso il primo tempo avanti 3-2".

Primi due gol stagionali per lei...

"Ne avevo fatto un altro in Coppa, a dire il vero. Sono contento per come si sono messe le cose domenica, spero di farne altri, purchè servano per risalire la china".

E' un campionato che sta mostrando anche qualche sorpresa. Il Castel del Piano cambia gli obiettivi o restano gli stessi estivi?

"Non penso che il primato del Cannara sia una sorpresa: hanno un tecnico che ha sempre fatto molto bene dovunque e la squadra comunque è forte, lo ha dimostrato l'anno scorso finendo imbattuta. I valori stanno venendo fuori, penso che alla fine le migliori saranno lì. Quanto a noi, prima usciamo da questa situazione di classifica, poi pensiamo ad altro...".

Print Friendly and PDF
  Scritto da Emanuele Lombardini il 07/11/2017
Tempo esecuzione pagina: 0,88703 secondi