Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE

EL BUITRE MARRI, BOMBER SEMPREVERDE: "TRIPLETTA PER LA SALVEZZA"

Emanuele Lombardini

PONTEVALLECEPPI - Il lupo perde il pelo, ma non il vizio, dice il proverbio. Nel caso del Buitre Marco Marri (nella foto), 34 anni, quella che va via è forse un poì di velocità, ma non certo il fiuto del gol

Tripletta alla Narnese, è ancora quello di un tempo...

"Per fortuna lo spunto e la mira sono ancora buonissimi, non passano mai. Non sono più veloce come una volta, ma il gol è sempre mio amico. Però mi è rimasto un poì di amaro in bocca, perchè quando fai tre gol di solito poi servono per vincere. Nel mio caso non sono bastati..."

Nonostante l'amarezza, è un punto buono per una squadra cresce...

"All'inizio abbiamo avuto diversi problemi, sia perchè non potendo giocare ed allenarci sul nostro terreno abbiamo patito qualche infortunio di troppo, sia perchè comunque da matricola dovevamo prendere le misure a questo campionato. Adesso però credo che le cose cominciano a girare bene, stiamo crescendo partita dopo partita e potremo dire la nostra nella corsa salvezza".

Lei conosce a menadito questo campionato per averlo giocato diversi anni. Come lo sta trovando?

"Dopo tanto tempo, sto trovando un campionato tiratissimo, nel quale ogni squadr può vincere e perdere con tutte. Questo è molto bello perchè vuol dire che ci sarà da lottare sino alla fine".

Marri lei viene da due stagioni in Promozione, le prime della carriera. Quanto è forte la differenza fra i due campionati adesso?

"In questo momento direi molto. Non l'avevo mai fatta ed ho trovato un torneo molto diverso, per tempi, modi di allenamento e nelle partite. Anche per questo ora che siamo risaliti c'è stato bisogno di un pò di rodaggio".

Ma dopo la tripletta gliel'hanno dato il pallone da portarsi a casa?

"Purtroppo no, sa, sono palloni nuovi..."

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Emanuele Lombardini il 14/11/2017
Tempo esecuzione pagina: 0,84014 secondi