Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE

MARTINEA, CAMILLONI AVVISA: "MANTIGNANA, ARRIVIAMO"

Emanuele Lombardini

SAN MARTINO IN COLLE - La vittoria con il Fabro ha lanciato la Martinea di Assante ad un passo dalla vetta. Grande protagonista Tommaso Camilloni (nella foto), autore di due gol nella cinquina finale.

Per lei la miglior partenza di sempre...

"Non ero mai andato così bene, in effetti. Se penso che l'anno scorso ho segnato due gol e quest'anno sono già a quota sei in nove partite, non posso lamentarmi".

In estate sembrava destinato ad andare via dalla Martinea, poi è rimasto, come mai?

"Perchè studio a Foligno e avevo intenzione inizialmente di prendere casa lì. Mi aveva cercato anche Antonio Rossi, il mio ex allenatore, oggi alla Tiber, abbiamo parlato. Poi però ha vinto il fatto che sono praticamente a casa, visto che abito a 2 chilometri da San Martino in Colle e per il fatto che qui c'è un gruppo straordinario, con un allenatore come Assante, che apprezzo e che mi ha insegnato tantissimo. Se sto facendo così bene lo devo anche a loro, quindi direi che è stata la scelta giusta".

Un bel momento per la squadra...

"Stiamo costruendo un bel progetto. La vittoria di domenica ci ha dato grande slancio e restituito quello che ci era sfuggito per una serie di episodi la settimana scorsa. Speriamo di continuare così".

E domenica c'è il derby d'alta quota. Operazione sorpasso?

"Andremo a Mantignana, contro una squadra fortissima. Per noi sarà la prova del nove. Ovviamente speriamo di vincere e sorpassarli. Ma servirà una grande prestazione di tutti".

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Emanuele Lombardini il 09/11/2017
Tempo esecuzione pagina: 0,81192 secondi