Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE

BUONO, MEDIANO GOLEADOR: "SAN GIOVANNI BOSCO, PRENDI LA RINCORSA"

Emanuele Lombardini

TERNI - Vita da mediano, ma con licenza di segnare. Mattia Buono (nella foto) ha messo la sua firma nel sucesso dell'Oratorio San Giovanni Bosco sul Todi. 

Tre punti fondamentali per una squadra che sta trovando la quadratura del cerchio...

"Abbiamo avuto un inizio difficile: tra coppa e prime giornate di campionato andavamo così male che in tanti ci avevano già indicato come squadra materasso. Ma sul campo abbiamo dimostrato che ci serviva soltanto un poì di rodaggio in una categoria che molti di noi non hanno mai fatto prima, me compreso".

Lei fra l'altro è uno dei tanti che sono in questa squadra da quando militava in Terza Categoria...

"Ho fatto qualche presenza in Terza Categoria venendo dalla Juniores, ma dalla Seconda Categoria in poi sono stato sempre nella squadra, per me è l'ottavo anno con questa maglia. Siamo un gruppo cresciuto insieme che è arrivato in Promozione grazie al grande lavoro della società, del direttore sportivo Amedeo Ciani e anche del mister Emiliano Porrazzini. Chiaramente ogni anno per noi è una scoperta, ma abbiamo dimostrato di saperci adattare bene alle varie categorie".

Questa Promozione è come ve l'aspettavate?

"Foligno a parte mi sembra un campionato molto tirato. Ci sono squadre che hanno raccolto meno di quanto valgono, penso per esempio al Cascia contro cui noi abbiamo fatto 0-0 ma trovando molte difficoltà perchè loro hanno un buon gioco, sono un gruppo molto ben costruito. Oppure anche l'Atletico Orte, è una squadra di giovani, un pò come la nostra. Penso che sopratutto in chiave salvezza ci sarà da lottare parecchio. Speriamo di prendere la rincorsa da questa vittoria".

Anche quest'anno si sta delineando una stagione complicata per le formazioni ternane...

"Le squadre ternane hanno grande preparazione atletica, corrono tanto. Abbiamo giocato contro il Campitello, per esempio ed ho visto quanto sia minuzioso anche dal punto di vista tecnico il loro allenatore. La squadra è giovanissima, corre tanto. L'Olympia Thyrus, contro la quale giocheremo domenica, era partita benissimo, poi ha avuto qualche problema, noi comunque siamo una matricola. Purtroppo la corsa, la grinta e una buona tecnica non sempre sono sufficienti per fare bene e stare nelle zone alte della classifica".

Print Friendly and PDF
  Scritto da Emanuele Lombardini il 15/11/2017
Tempo esecuzione pagina: 0,87340 secondi