Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE

SANGEMINI, BALDI CARICA IL GRUPPO: "Fiducia in questi ragazzi"

SAN GEMINI - La sconfitta col Guardea ha spedito il Sangemini di Francesco Felli nelle sabbie mobili della zona playout. Dopo la bella partenza, la squadra è adesso in un momento difficile ed è per questo che il ds Corrado Baldi (nella foto) ha deciso di intervenire a sostegno dei giocatori. Queste le sue parole:

"Vorrei rinnovare in modo assoluto e pieno la fiducia verso tutti i ragazzi che compongono la rosa della prima squadra  perchè sono tutte persone serie che ci mettono l'impegno e che ogni volta che vengono chiamati in campo pensano sempre al bene della squadra. In due anni siamo passati dalla 3° alla 1° categoria e questo non deve essere dimenticato solo perchè stiamo attraversando una striscia negativa di risultati. Come Direttore Sportivo sono fermamente convinto che questa squadra a partire da chi non trova spazio o ne trova poco e con il rientro in rosa di  Juri Cipiccia e speriamo a breve di Jacopo Rossi farà cambiare idea a quanti ci danno già per possobili retrocessi. Mancano ancora tante partite e i miei ragazzi daranno prova di orgoglio e riscatto perchè sono loro i primi a credere in questo progetto e saranno loro con la propria voglia di riscatto a dimostrare a tutti quello che ognuno vale. Se non sarà cosi allora il primo che rimetterà il mandato di Direttore Sportivo sarò io perchè è giusto che si sia così".

Baldi poi spiega a Settecalcio.it:

"Le vittorie in Coppa e la bella partenza in campionato - ad un certo punto eravamo anche secondi in classifica - avevano forse illuso, noi e tanti. Ma dobbiamo sempre ricordarci che siamo una neopromossa. Vorrei soprattutto che si mettessero a tacere le voci e le polemiche che sto sentendo in questi giorni nei confronti dei ragazzi e di questo gruppo, che ha bisogno di essere sostenuto dalla gente, altrimenti poi non è facile raggiungere la salvezza".

 
Print Friendly and PDF
  Scritto da Emanuele Lombardini il 28/11/2017
Tempo esecuzione pagina: 0,68723 secondi