Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE

CANNARA PETRIGNANO: 0-1 Cronaca e tabellino

CANNARA PETRIGNANO: 0-1 guarda il video

CANNARA: Battistelli S. 6, Massarucci 6, Ricci 6, De Sanctis 6.5 (32’st Baglioni sv),Gerarchini 6.5, Pulci 6.5 (30’st Mattia sv), Camilletti 6, Fondi 6, Fastellini 6.5, Raccichini 6. (22’st Anselmi sv), Di Giuseppe 6.5. A disp.: Tajolini, Lolli, Bertini, Ceccarelli. All.: Farsi.

PETRIGNANO: Alunni 6.5, Caddeo 6.5, Nardi 6 (12’st Genghini 6), Fabris 6, Ingiosi 6.5, Eramo 6.5, Battistelli N. 6.(18’st Ascani 6.5), Mulas 6, Menichini 6.5, Giuliacci 7, Jachetta 6.5 (20’st Calzola 6). A disp.: Farabbi, Mosconi, Fioriti, Gaggiotti All.:Guazzolini

Arbitro: Carpigna di Gubbio

Marcatore: 49'st Giuliacci

CANNARA - Il capolavoro del Petrignano di Tommaso Guazzolini va in scena allo stadio Spoletini di Cannara, dove Menichini e compagni confezionano una vittoria all’ultimissimo secondo, che però a dirla tutta incornicia una prestazione maiuscola, nella quale più volte la squadra aveva sfiorato il gol. Al Cannara resta il rammarico di non aver saputo sfruttare le comunque buone occasioni create. Primo tempo con gli ospiti che impegnano tre volte in 25’ Battistelli tutte e tre le volte con Jachetta: la migliore al 23’ servito da un taglio di Giuliacci: molto bravo in tutte e tre il portiere cannarese. Al 32’ sponda aerea di Fattorini per Ingiosi e palla alta, poi spreca Di Giuseppe. Al 20’ della ripresa Pulci ha una grossa occasione dopo ribattuta da corner ma spara su Alunni da due passi; prima però il petrignano aveva avuto tre occasioni: Giuliacci a lato, Menichini parata e Giuliacci ancora rasoterra a lato. Al 94’ su un corner del Cannara nasce il contropiede che dopo una serie di ribattute manda il gol Giuliacci e in estasi il Petrignano.

Fonte: La Nazione

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione il 04/12/2017
Tempo esecuzione pagina: 0,61970 secondi