Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE

LAMENTELE DA PRO FICULLE: "Multa esagerata, stufi delle diffamazioni!"

Dal segreterio della società Pro Ficulle, riceviamo e pubblichiamo:

"Non è più possibile accettare referti arbitrali diffamatori come quello del Sig. AGRO' della sezione di Terni, direttore di gara della partita di domenica scorsa Pro Ficulle - S.Sabina.
Già ' al suo arrivo al campo "A.Muzi" di Ficulle si presentava con un atteggiamento prevenuto, altezzoso e irrispettoso nei confronti della nostra Società, e di un giocatore in particolare visto che ogni Domenica è preso di mira dagli avversari di turno, con ripetuti falli, senza mai prendere i giusti provvedimenti, solo perché ha la colpa di lamentarsi insistentemente. A me da semplicemente l'impressione che ci sia una sorta di passaparola fra i vari Direttori di gara, e questo non lo trovo corretto.

Nel referto da lui scritto ha ampliato e inventato fatti mai accaduti. Prima di ascoltare qualche "normale" imprecazione che proviene dagli spalti, sarebbe opportuno pensare a dirigere in modo imparziale la gara.

Nel comunicato si parla anche di un pallone che sfiorava il volto del Direttore di gara, ma in realtà era stato rimandato in campo perché finito sugli spalti al termine della gara e preso al volo dal nostro Vice Presidente.
Nel referto scrive anche di aver visto due individui negli spogliatoi allontanati da un Dirigente, quando in realtà si trattava del nostro addetto stampa e del magazziniere, che si recavano a sistemare le bandierine e i palloni.

Si fa poi riferimento ad alcuni giocatori non individuati, che rivolgevano frasi irriguardose nei confronti del Direttore di gara. Mi chiedo io. Ma se dopo la gara tutti i ragazzi sono dentro il proprio spogliatoio e magari delusi per il risultato, si sfogano urlando o sbattendo una mano sulla panca, è sempre scontato che sia verso il Direttore di gara? Penso che questa situazione possa succedere tutte le Domeniche dopo ogni partita, ed in qualsiasi spogliatoio che ci sia una squadra che magari non ha raggiunto il risultato sperato.

Personalmente credo che per queste situazioni così veniali, una sanzione di 450 € sia esagerata e ingiustificata.
La Pro Ficulle è stufa di queste diffamazioni che mettono in cattiva luce il nostro splendido pubblico e soprattutto la Società, da parte di direttori di gara poco più che maggiorenni, che pretendono rispetto (come giusto che sia), ma allo stesso tempo, non ne hanno nei confronti delle società e vogliono dare lezioni di vita sportiva a persone che sono nel mondo del calcio da più tempo di loro, e che sono molto più mature.

Mirko Ceccantoni
A.S.D. PRO FICULLE

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione il 14/12/2017
Tempo esecuzione pagina: 0,85484 secondi