Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE

ARMILLEI: "Foligno avanti così, ma siamo solo a metà strada"

Emanuele Lombardini

FOLIGNO -  Tutto secondo i piani in casa Foligno: dopo il girone di andata i falchetti chiudono con 14 vittorie e un pareggio, miglior difesa e miglior attacco. Numeri straordinari per la formazione di Antonio Armillei (nella foto)

Armillei, meglio di così....

"Effettivamente non potevo chiedere di meglio. Chiudiamo imbattuti il girone di andata, a testimonianza che abbiamo lavorato bene. Però non vorrei che si pensasse che era questo il nostro obiettivo".

Qual è allora?

"Noi vogliamo salire in Eccellenza. Quindi sono soddisfatto perchè siamo in vetta, questo è quello che conta. Non dimentichiamoci che questa squadra è stata costruita ex novo, sia pur partendo da una piccola base della Fulginium l'anno scorso. Non era così scontato che la squadra girasse subito a mille, soprattutto all'inizio. Sono stati bravi i ragazzi a trovare immediatamente la chiave giusta".

Tutti dicono che il Foligno abbia già vinto il campionato...

"C'è ancora un girone intero da onorare, non dimentichiamoci di questo. La Ducato ha un numero di punti che sarebbe al primo posto in qualunque altro campionato e sta dimostrando sul campo di meritare la posizione di classifica. Non dobbiamo pensare di avere già vinto, dobbiamo ripetere il girone di andata e personalmente firmerei".

Una situazione che ricalca quella dell'anno scorso, in questo stesso girone...

"Il quadro che si sta delineando dice questo: due squadre in fuga che probabilmente si giocheranno la vittoria del campionato sino alla fine. Spero ovviamente che alla fine a festeggiare saremo noi, ma dovremo tenere alta la concentrazione, perchè si fa presto a dissipare il vantaggio. Siamo soltanto a metà strada..."

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Emanuele Lombardini il 02/01/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,92709 secondi