Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE

LERCHI, PATRON BIANCHI UNA FURIA Arbitro nel mirino "Errori eclatanti"

Stefano Bagliani
LERCHI - Un'autentica furia. E' lo stato d'animo dell'avvocato Roberto Bianchi (nella foto), presidente del San Lorenzo Lerchi che oggi è sbottato dopo il triplice fischio del signor Santi della sezione di Città di Castello.

Proprio il fischietto odierno ha fatto andare letteralmente su tutte le furie il numero uno neroverde.
"Un arbitraggio veramente vergognoso - va giù subito duro il patron -, già dal primo minuto, quando c'era un rigore clamoroso su Pica che addirittura è stato anche ammonito nella circostanza con somma sorpresa anche della tifoseria avversaria. Non solo, perchè poi c'è stato un altro episodio clamoroso con un mani evidentissimo su calcio di punizione di Pica (e la barriera era dentro l'area), fino ad arrivare al rigore del Pierantonio che assolutamente non c'era. Abbiamo il filmato della partita e gli errori arbitrali emergono in modo lapalissiano ".

Una giornataccia insomma...
"Protesto in maniera energica per un arbitraggio davvero deludente, assolutamente insufficiente. Malafede? Vorrei poterla escludere - chiosa il presidente - però sono errori talmente eclatanti..."

Print Friendly and PDF
  Scritto da Stefano Bagliani il 04/02/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,85069 secondi