Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE

TANTARI E BUZZICOTTI: IL SEGRETO DEL GIOVE? IL VIVAIO

Emanuele Lombardini

GIOVE - Male che vada un piccolo record ce l'ha già: si avvia a diventare la miglior formazione della provincia di Terni. Il Giove di Carlo Buzzicotti e del presidente Giuseppe Tantari (nella  foto) è sesto in classifica nel girone B di Promozione. Nessuna squadra del ternano ha fatto meglio

"Ci prendiamo intanto questa soddisfazione, penso che questo risultato sia il premio al nostro lavoro, non solo di questo anno, ma degli anni passati. Siamo avvantaggiati dall'essere lontani dalla città e dall'avere un bacino più vasto, ma sicuramente abbiamo gettato le basi per il futuro", dicono.

Buzzicotti, quanto conta oggi avere un buon settore giovanile?

"Penso che sia la base, soprattutto per le società dilettantistiche, ma lo diventerà anche per i club professionistici. Noi per esempio, possiamo dire di aver formato nel nostro vivaio giocatori che poi sono andati a spiccare il volo altrove, alcuni di questi li abbiamo poi ritrovati.

Presidente Tantari, il Giove ha stretto i rapporti con diverse società...

"Innanzitutto abbiamo stretto da tempo un rapporto di collaborazione con la Narnese, c'è un interscambio di giocatori fra noi e loro. Poi stiamo costruendo qualcosa con il Penna. in questo senso, rischiamo di essere i precursori dei nostri amministratori che stanno lavorando al progetto per la fusione dei due comuni. Penso che a livello di settore giovanile si possa fare qualcosa insieme.  

A proposito del vivaio, come fa una realtà piccola come Giove a non soffrire?

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Risponde il presidente Tantari: "In realtà qualche problema c'è, perchè finche sono bambini e giocano a 7 allora riusciamo a fare le squadre, poi quando crescono e passano ad 11 diventa difficile, a volte. Per questo è necessario intessere i vari rapporti".

Eppure Giove è una delle poche realtà umbre che conta anche una squadra femminile:

"Crediamo molto nello sviluppo di questa squadra - dice Tantari - anche se ci costa tantissimi sacrifici perchè le squadre sono poche e siamo costretti a lunghe trasferte anche nelle Marche. Però le ragazze hanno passione e noi cerchiamo fare il massimo"

In che modo?

Risponde Buzzicotti: "Per esempio facendo sempre le trasferte il pullmann. Anche a costo di rinunciarvi a volte per la prima squadra"

Ma Giove a cosa può ambire?

Buzzicotti: "Penso che la Promozione sia la nostra dimensione e sono convinto che abbiamo mezzi e politiche per restarci a lungo. L'Eccellenza? Un sogno, ma il salto di livello è molto alto..."

Print Friendly and PDF
  Scritto da Emanuele Lombardini il 14/02/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,82333 secondi