Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

FANUCCI E LA SCALATA DELLA GRIFOSIGILLO: "Tornato l'entusiasmo!

Emanuele Lombardini

SIGILLO - Il 6-1 rifilato a domicilio al Ponte d'Assi ha spinto in alto una storica formazione, la Grifosigillo, del tecnico Piermario Fanucci (nella foto), che ha puntellato il èterzo posto e vede da vicino i playoff

"Certamente è una vittoria che ci ha dato grande morale, perchè affrontavamo una squadra molto forte. Sono contento soprattutto perchè questo gruppo comincia ad avere la mentalità giusta".

Siete terzi, in un girone difficilissimo. Un risultato inatteso?

"Sicuramente veniamo da un bel momento. Siamo risaliti e  adesso siamo dentro i playoff. Posso dire soltanto grazie a questi ragazzi, perchè da dicembre questa squadra ha avuto una grande svolta, cambiando mentalità. Però penso che questo girone, per come è stato composto, penalizza le piccole realtà come la nostra".

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

In che senso?

"Mettere Castello, Ponte Pattoli e Parlesca nelle stesso girone, rende tutto molto più difficile. Non basta scalare posizioni per raggiungere i playoff, c'è sempre la questione dei 10 punti da tenere d'occhio e quando hai a che fare con tre formazioni di livello è dura. Questo girone è nettamente il più forte fra quelle della Seconda Categoria, non c'è una partita facile, lo dimostra il fatto che l'ultima in classifica ha fatto punti con la prima"

In questa situazione dove si trovano gli stimoli?

"Due anni fa questa squadra è arrivata ultima, oggi siamo terzi. Segno che l'entusiasmo è tornato. Per me dal 1993 è la quarta volta a Sigillo: sono tornato chiamato dall'ex ds, oggi presidente Nicolò Bazzucchini e mi sono messo al servizio di questi giovani. Il segreto è trovare sempre un obiettivo nuovo: come dico sempre a loro, da ultimi a sesti, come l'anno scorso, è possibile, con un  pò di sforzo. Da sesti ai playoff è molto più difficile ed è qui che dobbiamo concentrare il nostro impegno".

Print Friendly and PDF
  Scritto da Emanuele Lombardini il 02/03/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,85265 secondi