Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

FOLIGNO Ufficializzato Armillei e nuovi soci: Bazzica e Picchiarelli

Giornata importante quella di ieri con il Foligno Calcio che nella sede dell’Ente Giostra della Quintana a Palazzo Candiotti, ha ufficializzato due nuovi ingressi societari, l’imprenditore dott. Gianluca Bazzica e l’avvocato Sandro Picchiarelli, nonchè ufficializzato la conferma di Antonio Armillei alla guida dei Falchetti per la stagione 2018/2019.

FOLIGNO - Si ricomincia. Dopo i meritati festeggiamenti il Foligno Calcio riparte con il proprio progetto. A Palazzo Candiotti si è svolta la presentazione dei due nuovi ingressi che andranno a rafforzare la compagine societaria: si tratta dell’imprenditore Gianluca Bazzica e dell’avvocato Sandro Picchiarelli. Con loro anche il tecnico Antonio Armillei, appena confermato alla guida della Prima Squadra per la prossima stagione in Eccellenza.

Insomma, due volti nuovi e una conferma importante. Già dei tasselli non da poco:
«Comincia oggi la nuova stagione – ha dichiarato il presidente Guido Tofi, facendo gli onori di casa -: riparte il progetto tecnico e societario, che deve rimanere sempre permeata alla Città. Uno dei primi obiettivi era il rafforzamento della società con l’inserimento di nuove persone ed idee. Abbiamo l’onore di avere tra i nostri Gianluca Bazzica e Sandro Picchiarelli. Per quanto riguarda l’aspetto sportivo, ripartiamo da dove eravamo rimasti, cioè con Antonio Armillei, e non poteva essere altrimenti. Inoltre si sta accelerando il processo di coinvolgimento nel progetto Foligno Calcio delle altre realtà del territorio e presto ci saranno novità».

È toccato al consigliere Mariano Giorgetti introdurre i due nuovi soci:
«Il lavoro svolto lo scorso anno sta dando i suoi frutti: il nostro progetto è visto come qualcosa di importante per la città, non solo a livello sportivo. Accogliamo oggi due nuovi ingressi societari che ci riempiono d’orgoglio: la famiglia Bazzica è conosciutissima a Foligno e Gianluca si distingue nel suo ambito lavorativo. A livello sportivo è stato un ex giocatore di tennis a livello professionistico e da due anni è consigliere della Fulginium. L’avvocato Sandro Picchiarelli è un grande professionista in ambito di diritto commerciale e societario: in passato ha avuto anche un’esperienza nel calcio. La compagine sta prendendo sempre più forma e abbiamo intorno a noi sempre maggiori manifestazioni di interesse». Parola quindi ai nuovi: Gianluca Bazzica si è detto «orgoglioso di far parte del mondo Foligno Calcio. La città di Foligno merita una posizione importante e mi sento molto motivato ad offrire il mio contributo per la causa».

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Sandro Picchiarelli ha spiegato che la sua pluriennale esperienza calcistica è legata al Nocera Umbra «dopo la quale pensavo che non avrei più fatto parte di una società calcistica, ma un gruppo di amici mi ha coinvolto a ritentare questa avventura, molto suggestiva. Porto sicuramente tutto il mio entusiasmo in una piazza che ha fame di calcio e grandi aspettative: dovremo essere in grado di rispondere presente».

Il vice presidente Lorenzo Battisti ha introdotto la conferma alla guida tecnica di Antonio Armillei:
«Poteva sembrare scontata, ma così non era, perché il mister aveva tante richieste, anche da categorie superiori. La sua permanenza era un obiettivo per noi e lo abbiamo centrato».

Armillei è pronto alla nuova sfida in Eccellenza:
«Grazie al presidente Tofi e alla Società per avermi dato l’opportunità di guidare la Prima Squadra anche in Eccellenza. Sarà un campionato diverso rispetto a quello dello scorso anno, con squadre esperte e giocatori di valore, che noi, ricordiamocelo bene, andremo ad affrontare da neopromossi. Tutto sarà più complicato, quindi servirà maggiore impegno e professionalità. La Società intende essere protagonista nel campionato e cercherà di allestire una squadra adeguata, anche se non sarà facile. Una cosa che voglio sottolineare è che niente sarà scontato: lo scorso anno, dopo 12 vittorie di fila, arrivò il primo pareggio e qualcuno storse la bocca. Teniamo presente che questa stagione troveremo maggiori difficoltà: per fare una grande annata dovremo remare tutti dalla stessa parte».

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione il 19/05/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,04687 secondi