Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE

FONTANELLE RISPONDE AL BRANCA PUNTO PER PUNTO

Dall'ASD Fontanelle riceviamo e pubblichiamo:

"A seguito del sollecito da parte dei dirigenti dell'Asd Branca 1969, provvediamo a rispondere alle domande che ci sono state sottoposte, certi che questo ulteriore passaggio chiuda definitivamente dubbi e discorsi.

1-Comprendiamo le necessità di modifica dell’aspetto societario della società, ma quale norma ha imposto la denominazione "Fontanelle"? Per quale motivo "Branca" è stata eliminata dalla società? (E le scelte campanilistiche sarebbero le nostre?)

Esattamente come a Branca ci sono figure che non aspettavano altro che l’occasione per scindere il sodalizio, anche a Fontanelle ci sono figure che non erano d’accordo della presenza del nome di Branca nella ragione sociale, al di là dell’aspetto calcistico. Poiché era necessaria l’approvazione da parte di tutti i soci fondatori per poter modificare lo statuto, e la modifica dello statuto era di fondamentale importanza, abbiamo provveduto a modificare la ragione sociale ben sapendo che è una pura formalità. In questi giorni ci è stato ricordato quando nell’estate di qualche anno fa gli stessi brancaioli che hanno sempre messo i bastoni fra le ruote, incuranti della presenza del Presidente Saldi, organizzarono la presentazione della prima squadra con tanto di servizi televisivi parlando durante la serata solo ed esclusivamente di Branca. Forse a Fontanelle i dirigenti sono meno campanilisti di quanto si possa pensare e non hanno gridato allo scandalo o fatto linciaggi mediatici, proprio perché si sapeva che al di là di qualche mente “illuminata” che ideò questa cosa, nei fatti poi la realtà si chiamava Fontanelle Branca, ed era sicuramente meglio lasciarsi scorrere addosso la cosa. Ma a quanto pare non siamo tutti uguali.

2-Perchè comunicare le scelte fatte solo ad Atto Notarile stipulato?

Ci ricolleghiamo a quanto già espresso nel precedente comunicato: i collaboratori di Branca non hanno mai partecipato al direttivo societario in nessuna forma e non si sono mai interessasti a nulla di ciò che accadeva. Per scelta? Per convenienza? La gestione amministrativa è da sempre in mano ai dirigenti di Fontanelle e mai fino ad ora i Brancaioli si sono occupati di ciò. Viene da pensare che tutto il grande interesse avuto in questa occasione sia quanto meno un po’ premeditato e/o finalizzato a raggiungere qualche obiettivo per il quale si cercava solo l’occasione giusta.

3-Perchè è stato proposto l'entrata di due Dirigenti nella società Fontanelle dopo un mese dalla stipula dell'Atto Notarile? Se era nelle loro intenzioni perchè non farlo subito?

UNIRE ANZICHÉ DIVIDERE: La proposta dell’ingresso di due figure nei quadri dirigenziali, che tra l’altro prevedeva il fatto che il vice presidente Brancaiolo sarebbe diventato Presidente nel prossimo rinnovo del CDA alternando uno di Fontanelle a uno di Branca nelle prossime gestioni (ci scusiamo per non aver specificato questo aspetto nel precedente comunicato), è stato un tentativo, evidentemente fallito, da parte dei dirigenti di Fontanelle, dopo la bagarre messa in piedi dai brancaioli, di unire ancor di più le due realtà a livello amministrativo, col fine di proseguire insieme il cammino e di conseguenza iscriversi anche quest’anno al campionato di Eccellenza Regionale.

4-Perchè si continua a minimizzare sul nome della società riproponendo sempre la solita FAVOLA della
Florentia Viola NONOSTANTE TUTTI I DIRIGENTI FEDERALI HANNO CONFERMATO CHE LA
SQUADRA NELLA STAGIONE 2018/19 SI SAREBBE DOVUTA CHIAMARE FONTANELLE?

A questa domanda è stato già risposto adeguatamente in sede privata, sapete benissimo che la soluzione era stata trovata e non abbiamo intenzione di tornarci su. Ovviamente non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire.

5-Perchè non avete rinominato la società in A.S.D. FONTANELLE BRANCA?(bastava un semplice
verbale da portare al Notaio e si sarebbe risolto il tutto)

Vedi risposta alla domanda numero 1. Anche se resta la perplessità che tutto l’accanimento visto sia
legato alla sola modifica del nome della ragione sociale.

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

6-PERCHE' ALLA PRESENZA DEL PRESIDENTE DEL COMITATO REGIONALE UMBRO VI SIETE
ASSUNTI LA DISPONIBILITA' DI CEDERE IL TITOLO ALLA DIRIGENZA DI BRANCA E POI (trovato il
modo per scindere le società) AVETE FATTO UN CLAMOROSO PASSO INDIETRO?

Come vi abbiamo spiegato più volte, forse abbiamo peccato superficialità iniziale pensando che il trasferimento del titolo sportivo fosse un’operazione indolore per la matricola. Quando abbiamo saputo tutto quello che comportava tale operazione, come spiegato nella risposta alla domanda numero 7, siamo stati costretti a fare un passo indietro.

7-Perchè non fate alcun cenno alla proposta che è stata inoltrata dalla Dirigenza di Branca di creare le
due società A.s.d. SPORTING FONTANELLE BRANCA (che si sarebbe occupata di prima squadra) e di A.s.d. FONTANELLE (che si sarebbe occupata di settore giovanile) con il vincolo di rimanere unite fino a quando il nuovo settore giovanile non avrebbe riconquistato i campionati di appartenenza? Soluzione più che ragionevole perchè avrebbe permesso una separazione senza dover buttare al vento
quanto duramente conquistato ed allo stesso tempo di salvaguardare il settore giovanile garantendogli
di staccarsi definitivamente solo a campionati riconquistati?

Come è stato spiegato più volte e come dovreste ben sapere vista la presenza di legali e liberi professionisti nel vostro staff dirigenziale, la fusione di due società per costituirne una terza, comporta la cessazione legale delle due che si sono fuse con la conseguente perdita di tutto ciò che ne è amministrativamente collegato, cosa che nessuna società avrebbe fatto in presenza di convenzioni, concessioni di finanziamenti e quant'altro.

Speriamo di essere stati ancora più chiari ed esaustivi, e vogliamo considerare chiuso ogni discorso. Ringraziamo ancora una volta tutti coloro che in questa fare hanno capito e ci hanno sostenuto. Un grande in bocca al lupo a tutti!!"


ASD FONTANELLE

Print Friendly and PDF
  Scritto da Stefano Bagliani il 05/07/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,78427 secondi