Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE

CASA DEL DIAVOLO-TAVERNELLE: 0-0 - LA CRONACA

CASA DEL DIAVOLO - TAVERNELLE 0-0

CASA DEL DIAVOLO: Longetti 6, Goretti 6, Pasquini 6,5, Aquila 6, Menegaldo 6 (22’ st Poggianti 6), Emidi 6, Jahaj 6,5 (37’ st Jimenez sv), Avellini 6 (6’ st Calisti 6), Giovi 6, Stucchi 7, Di Nicola. 6,5 (22’st Barlozzi 6). A disp. Simoncelli, Tiny, Bertolini, Barlozzi, Chiurulla, Caprini. All. Bazzurri 6.
TAVERNELLE: Giubbini 8, Broccolini 6,5 (34’st Martani sv), Fahimi 6,5 (1’ st Ciccone L. 6), Meloni F. 7, Galizi 6,5, Antolini 6,5, Becciolotti 6 (23’ st Vittori 6), Arcioni 6,5, Piselli 6 (12’ st Cesarini 6), Felicino 6, Ciccone A. 6 (2’ st Giacani 6). A disp. Barbanera, Mezzasoma, Morcellini, Poma. All. Sargentini 7
Note: spettatori 200 circa, angoli 5-3. Ammoniti: Arcioni, Fahimi, Giacani, Felicino (T), Avellini, Aquila (C)

MAURO FIORUCCI
CASA DEL DIAVOLO - Finisce 0-0 tra Casa del Diavolo e Tavernelle, una partita che sicuramente serve alle due squadre per prendere subito confidenza con i match dove contano i tre punti e con un campionato che si prospetta impegnativo per entrambe le squadre reduci da una stagione che le ha viste protagoniste fino alla fine. La partita non cambia mai, ha la stessa “trama” per tutti i 90 minuti, il padroni di casa a testa bassa in avanti alla ricerca del gol con gli ospiti che ripartono in maniera pungente grazie alla velocità di Ciccone A., Felicino e Becciolotti.

Cronaca: al 3’ Giubbini compie il primo miracolo della gara sventando un pericolo nato sulla fascia destra dove Stucchi imperversa e prende il sopravvento spesso sul giovane Broccolini. Risponde al 7’ il Tavernelle con Felicino che dal limite dell’area fa la barba al palo. I tentativi dei padroni di casa per andare in vantaggio si fanno insistenti e in fase di possesso palla il Casa del Diavolo attacca con quattro elementi. Sargentini corre ai ripari e saggiamente registra la difesa invertendo gli esterni mentre Arcioni ed Antolini continuano a filtrare le vie centrali del campo dove i rossoblu non trovano spazi.

Al 16’ Galizi sugli sviluppi di un calcio d’angolo tenta la rovesciata stile CR7 ma sfortunatamente la palla non si angola abbastanza da poter impensierire Longetti.

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Al 33’ Casa del Diavolo vicino al gol, mischia furibonda in area, tutti aspettano il fischio dell’arbitro per fallo di confusione ma arriva il tiro ravvicinato di Stucchi che Giubbini respinge incredibilmente. Il portiere ospite si ripete prima del riposo su gran tiro di Pasquini presentatosi in area di rigore dopo una bella percussione sulla sinistra.

Nella ripresa cala il ritmo, i padroni di casa cambiano il sistema di gioco indietreggiando Stucchi dietro le punte ma Bazzurri non riesce a trarre vantaggio dalle mosse studiate negli spogliatoi grazie anche alla crescita del reparto difensivo ospite dove alla certezza Galizi si affiancano un ottimo Meloni F., insormontabile oggi, e Broccolini, classe 2000, autore di un secondo tempo di grande personalità.

Al 23’ bella triangolazione Becciolotti-Felicino con quest’ultimo che tira alto sopra la traversa.

La pressione del Casa del Diavolo è continua ma poco pungente, solo al 46’, in pieno recupero, Giubbini devia in angolo (non visto dall’arbitro) un diagonale che aveva fatto gridare al gol i padroni di casa. Il portiere ospite esulta come se avesse parato un rigore, è sicuramente la sua domenica, ed il premio di migliore in campo andrebbe sicuramente a lui. Sargentini & C. portano a casa un punto, un buon inizio contro una squadra che darà filo da torcere a tutti. Rimane il rammarico per gli ospiti di non aver sfruttato il buon momento del giovane Becciolotti, oggi servito poco.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Mauro Fiorucci il 10/09/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,92160 secondi