Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE

DI ARCANGELO 'POMPIERE' ANCHE NEL CALCIO "Pensiamo solo alla salvezza"

FOLIGNO - Una vittoria pesantissima quella conquistata a Trevi nell'anticipo da parte della Virtus Foligno che si conferma nelle alte sfere del girone C di Prima categoria. Biancorossi infatti sono secondi alle spalle di Bevagna e Vis Foligno, leader a pari punti.

Una posizione di alto profilo per la squadra di Giampiero Protasi, ma il direttore generale Roberto Di Arcangelo (nella foto), di professione vigile del fuoco, getta acqua sul fuoco...
"Devo dire sinceramente - ammette sportivamente Di Arcangelo - che sabato il pareggio era più giusto, ai punti nessuna delle due avrebbe vinto. E' stata una bella gara, corretta, diretta bene dall'arbitro, le due squadre hanno giustamente battagliato e si sono impegnate molto, un pari però, ribadisco, era più giusto. Un episodio alla fine ci ha premiato, dopo due buone opportunità degli avversari; sullo 0-0 voglio sottolineare un intervento da applausi del nostro Stoppini, autore di un'autentica prodezza".

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Però insomma sono tre punti pesanti, danno concretezza alla vostra classifica.
"Si assolutamente - racconta ancora Di Arcangelo - ma ci mancano ancora 30 punti, obiettivo è ancora molto lontano. Noi siamo una matricola e quindi dobbiamo assolutamente raggiungere al più presto il nostro obiettivo primario, ovvero la salvezza. Il girone d'altronde è composto da tante squadre forti, molto più attrezzate di noi".

Anche sabato tante assenze però...
"Si è vero anche questo - sottolinea il diggì biancorosso - ma anche loro ne avevamo. Lo so che vuoi farmi sbottonare, ma resto realista. Noi dobbiamo pensare solo a salvarci e valorizzare i nostri tanti giovani".

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione il 09/10/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,84414 secondi