Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

VETRINA JUNIORES - I più e meno della categoria (27-11-2018)

RUBRICA A CURA DI STEFANO GOBBI

Se avete notizie particolari o volete segnalare fatti importanti capitati sui campi della juniores nazionale o regionale sia A/1 che A/2, potete scrivere a info@settecalcio.it

JUNIORES NAZIONALE – GIRONE G

Pazzo Bastia. Perde in casa ciò che guadagna in campo esterno. L’ultima impresa a Piancastagnaio dice che la squadra potrebbe ancora lottare per i play-off ma ci vuole costanza nei risultati.
Non ha giocato lo Sporting Club Trestina mentre ha riposato il Cannara.

JUNIORES REGIONALE A1

SQUADRA COPERTINA – Pontevecchio. La vittoria contro la Baldaccio Bruni (in caduta libera dopo le prime entusiasmanti giornate), permette alla formazione di Moreno Martinetti di rimanere agganciato al trenino salvezza. Sabato a Gualdo importante scontro diretto.

DA RIVEDERE – Gualdocastacastalda. Giocare fuori dalle mura amiche non è mai facile e il risultato di parità è sempre accettato come un buon viatico per la classifica. Stavolta a S. Marco la formazione di Lucio Moretti ha forse perso l’occasione per presentarsi al match contro la Pontevecchio con maggiore tranquillità. Questa settimana tutti impegnati a preparare al meglio la prossima partita.

RAGAZZI IN VETRINA – Bolli della Narnese. La vetrina e gli onori della cronaca spettano tutti a questo ragazzo che con i suoi due gol mette ko il Foligno e permette alla propria squadra di insediarsi in vetta alla classifica. Citazione più che meritata.

IL MISTER – Marco Sugoni dell’Olympia Thyrus. Manca qualche punto per permettere ai ternani di inseguire più da vicino Narnese e Foligno ma sfidiamo tutti a sostenere che il campionato della Juniores dell’Olympia sia negativo. Anche quest’anno ai nastri di partenza si è presentata una squadra che ha mantenuto i favori del pronostico che la volevano tra le prime. Merito dei ragazzi, ovvio ma un pizzico di merito lo diamo anche all’allenatore?

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

JUNIORES REGIONALE A/2 – GIRONE A

SQUADRA COPERTINA – Sansepolcro. Di per se la vittoria in casa contro il Tavernelle era nelle previsioni ma questo prevedibile risultato unito al pareggio tra Pontevalleceppi e Lama fa sì che sabato prossimo il match tra Lama e Sansepolcro sia fondamentale per il primato nel girone. La squadra di Giogli con qualche battuta d’arresto si giocherà le proprie chance di vittoria in un derby tutto da vedere

DA RIVEDERE – Tuoro. Non ci voleva. La sconfitta interna contro il Branca in chiave play-out allontana un’altra possibilità di salvezza. Sabato prossimo scontro diretto in casa del Cerbara. A chi il fanale dell’ultima posizione?

RAGAZZI IN VETRINA – Riccardo Moretti (nella foto) del Tiferno Lerchi 1919. Il suo gol permette ai suoi di accorciare il distacco dal Lama capolista e mantenere le chance di promozione in A1. L'undici di Bistarelli è una matricola in questa categoria ma assolutamente non lo dimostra: il suo è un rendimento da grande squadra.

IL MISTER – Gradi del Pontevilla. La squadra veleggia nelle posizioni di retrovia e lotta per evitare di finire ultima e giocarsi la salvezza ai play-out. I suoi ragazzi nell’ultimo turno ha vinto di misura sulla V. Sangiustino. Una vittoria importante che porta a +3 punti il distacco dalle ultime e sabato prossimo si va a Branca in un altro match difficile. Per il tecnico sarà un anno difficile ma lavora alacremente per far salvare la A2 alla sua Società.

JUNIORES REGIONALE A/2 – GIRONE B

SQUADRA COPERTINA – Todi. Vince a Spoleto e potenzialmente è ad un punto dalla Nestor (in caduta libera). Il campionato si è riaperto e per la squadra di Luca Federici si aprono orizzonti luminosi.

DA RIVEDERE – Terni Est. In questo caso non è una citazione negativa ma la squadra di Domenico Illuminati se vince nel recupero in casa del Sangemini e la prossima partita in casa, può scavalcare la Nestor ed insediarsi al vertice della graduatoria. Sono solo sogni?

RAGAZZI IN VETRINA – Magnini della Clitunno. Il valore di un gol centuplicato. La vittoria sofferta contro la forte Orvietana permette ai ragazzi di Placidi di fare un balzo in classifica in acque più tranquille. Che sia l’inizio della riscossa?

IL MISTER – Marco Pedetta dell'Angelana. Un inizio di stagione così e così poi sabato scorso con la vittoria in casa della Nestor, i giallorossi si sono portati in acque più tranquille e si avvicinano anche alla zona play-off. Scusate se non è poco. L’obiettivo è sempre quello di crescere giocatori per la prima squadra farlo in una posizione di classifica tranquilla è meglio: no??

Print Friendly and PDF
  Scritto da Stefano Gobbi il 27/11/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,10163 secondi