Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

VETRINA JUNIORES - I più e meno della categoria (18-12-2018)

RUBRICA A CURA DI STEFANO GOBBI

Se avete notizie particolari o volete segnalare fatti importanti capitati sui campi della juniores nazionale o regionale sia A/1 che A/2, potete scrivere a info@settecalcio.it

JUNIORES NAZIONALE – GIRONE G

Il derby va al Cannara che si porta a ridosso dei bastioli costretti da questo 3-0 pre-natalizio ad abbandonare le residue speranze di entrare in zona play-off. Il calcio umbro juniores termina così il girone di andata con poche soddisfazioni, anzi nessun piacere per una categoria che in passato aveva dato ben altri risultati. Lo Sporting Club Trestina è ultimo e Cannara e Bastia poco più su ma fuori da qualsiasi gioco. Speriamo che nel girone di ritorno le tre squadre si riprendano e diano agli sportivi umbri qualche soddisfazione in più. Buon 2019

JUNIORES REGIONALE A1

SQUADRA COPERTINA – Campitello. Che vittoria. Battere la Narnese e rivoluzionare la classifica. Un rammarico c’è. La squadra è a 6 punti dalla vetta. Peccato.

DA RIVEDERE – Gualdo Casacastalda. La sconfitta interna contro l’Olympia Thyrus terzo in classifica ci può stare. Il rammarico è che il gol della vittoria degli ospiti è venuto a 5 minuti dalla fine. Peccato ma sabato prossimo lo scontro diretto casalingo con l'Assisi Subasio deve portare per forza un risultato positivo.

RAGAZZI IN VETRINA – Piccotti del Foligno. Per la seconda settimana consecutiva segna un gol decisivo. Il suo gol vale oro perché permette ai falchetti di superare la Narnese e riprendersi la prima posizione.
Biccheri della Ducato e Halimy del Fontanelle. Sono i realizzatori di due delle 4 reti con cui Ducato e Fontanelle hanno pareggiato il loro confronto diretto. Il motivo della vetrina? Entrambi entrano nel secondo tempo, entrambi da opportunisti segnano il secondo gol delle proprie squadre. Entrambi, infine, non hanno un fisico possente come quei marcantoni che calcano adesso i campi di gioco in nome di un calcio che lascia poco alla fantasia e troppo alla fisicità. Risultato? Evviva il ritorno della creatività e della genialità.

IL MISTER – Vincenzo Mazzotta  (nella foto)della Trasimeno. La sua squadra è nei play out e il treno salvezza è abbastanza lontano. Con la vittoria sulla S. Marco però li suoi ragazzi hanno ripreso fiducia segno che lavorano bene con una guida sapiente. Sabato sul lago arriverà l’Olympia un risultato positivo renderebbe il Natale migliore anche se la partita è difficile. Il tecnico preparerà al meglio la gara. Ai ragazzi l’impegno di seguire il proprio allenatore e di credere che nel calcio tutto è possibile.

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

JUNIORES REGIONALE A/2 – GIRONE A

SQUADRA COPERTINA – Branca. La squadra di Biccheri – Venanzi batte il S. Sabina, scavalca la Pievese e si porta fuori dai play-out. Sabato sempre in casa ci sarà il Pontevalleceppi squadra d’alta classifica. Sarà difficile ma...

DA RIVEDERE – Virtus San Giustino. La sconfitta interna col Pontevalleceppi avvicina i play-out che ora sono a meno 3 punti dalla posizione degli altotiberini. Sabato c’è il derby col Sansepolcro. Un risultato positivo è un peccato chiederlo?

RAGAZZI IN VETRINA – V. Rossi del Sansepolcro. Un gol da 3 punti permette alla squadra di Giogli di recuperare 2 punti al Lama capofila

IL MISTER – Cappelloni M. del Tavernelle, fermare i capofila sul terreno amico è una bella impresa. La squadra ha come obiettivo la salvezza diretta e se continua con questa concentrazione e voglia di far bene la salvezza arriverà. Bravi i ragazzi e il tecnico no?

JUNIORES REGIONALE A/2 – GIRONE B

SQUADRA COPERTINA – Nestor. Ultimamente la squadra ha subìto alti e bassi incredibili frutto di assenze varie e squalifiche. Dopo il pari di Campello la squadra è ritornata alla vittoria contro lo Spoleto ed insegue con convinzione il Todi capofila.

DA RIVEDERE – Julia Spello. Che scivolone. Perde in casa col Massa Martana e perde contatto con il due di testa Todi e Nestor. Quanto di buono fatto in precedenza, è vanificato da una partita affrontata con sufficienza.

RAGAZZI IN VETRINA – Magelli del Sangemini. Segnare un rigore non è cosa facile. Segnare un rigore sapendo che la sua squadra ha bisogno di punti, triplica le difficoltà del gesto tecnico. Com’è andata? Il ragazzo ha segnato e il Sangemini scavalcando l’Amc98 si è portata al terz’ultimo posto.
Profidia del Todi. L’Olimpia Pantalla stava per giocare un brutto scherzo al Todi fresco capolista c’è voluta la rete di questo ragazzo dopo un’ora di gioco per portare i 3 punti nella città di Jacopone.

IL MISTER – Marco Pedetta dell’Angelana. I giallorossi consolidano la propria posizione tranquilla in classifica. La vittoria con l’Amc98 è stata perentoria ed è il frutto di un serio lavoro che ha portato i giallorossi a pochi passi dai play-off

Print Friendly and PDF
  Scritto da Stefano Gobbi il 18/12/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,05814 secondi