Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

MONTEGIOVE PROMETTE: Guardea, una tripletta per i play off!"

PINCO PALLONE, GUARDA LA SECONDA PUNTATA

Federico Poeta
GUARDEA - Abbiamo intervistato l’attaccante classe ’91 del Guardea Matteo Montegiove (nella foto tratta dal suo profilo Facebook), autore di una tripletta nel match di domenica contro il Lugnano in Teverina.

Sei arrivato da poco al Guardea e hai già conquistato tutti a suon di gol in queste prime apparizioni. Com'è stato l'approccio a questa nuova avventura? Come ti stai inserendo e come ti ha accolto l’ambiente?
"L’approccio con il nuovo ambiente è stato molto facile e sereno, visto che già avevo giocato a Guardea con la GM10 in Promozione anni fa, quindi conoscevo quasi tutti e ho ritrovato diversi amici!"

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Perché hai lasciato la Nuova Gualdo Bastardo per scendere di categoria?
"Ho lasciato a malincuore la Nuova Gualdo Bastardo perché mi trovavo bene con tutti i miei compagni, stavo facendo bene, però ho voluto fare la scelta di riavvicinarmi a casa per stare un po’ più con la mia famiglia, visto che facevo quasi 100 km al giorno da solo e perché comunque sapevo che a Guardea avrei trovato comunque altrettanti amici e un ambiente ambizioso!"

Quali sono i tuoi obiettivi personali per questa stagione e quali sono quelli del Guardea?
"Il mio obiettivo è quello di cercare di fare più goal possibili per contribuire insieme ai miei compagni all’obiettivo che ci siamo prefissati tutti, e cioè quello dei playoff."

Print Friendly and PDF
  Scritto da Federico Poeta il 18/01/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,06213 secondi