Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

POLISPORTIVA TERNANA - Il curioso caso del calcio con Pilates e Sanda

Emanuele Lombardini

TERNI - La formazione dei giovani calciatori non soltanto attraverso la tecnica calcistica, ma anche attraverso altre discipline sportive che aiutano a crescere sul piano fisico, muscolare e mentale. L'idea è venuta alla Polisportiva Ternana, società di puro settore giovanile del ternano, con squadre che vanno dai Piccoli Amici ai Giovanissimi,

La società del presidente Maurizio Sciarrini (nella foto), la cui sezione calcio è diretta dall'ex centrocampista della Ternana Stefano Papa unisce ai tradizionali allenamenti, sessioni di pilates e di sanda, specialità del kung fu

Luca Primavera, direttore della sezione kung fu, in cosa consiste questo tipo di allenamento?

E'un tipo di lavoro che fanno anche le grandi squadre nazionali ed internazionali e che noi facciamo con i piccoli. Abbinare le arti marziali - ed in questo caso il kung fu e nello specifico il sanda - al calcio, fornisce numerosi benefici psicomotori. Si fa un grande lavoro di coordinazione e si acquisisce la stabilità mentale. I bambini per esempio, accrescono la sicurezza nel rapportarsi con gli altri. Inoltre, questo ci è stato chiesto esplicitamente dagli allenatori del calcio della nostra Polisportiva - lavoriamo sul rispetto dell'avversario, che per questa società è un valore imprescindibile.

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Nello specifico cosa fanno?

Lavoro di potenziamento, insieme a tecniche da combattimento coi guantoni, calci, cadute. Per esempio, imparano a cadere a terra invece di rovinare sul terreno.

Fabrizio Vella invece è uno degli istruttori di pilates della Polisportiva. Cosa fanno i giovani calciatori con voi?

Facciamo un grande lavoro di integrazione delle due discipline, perchè abbiamo riscontrato che i risultati a livello giovanile, apportano un incremento delle capacità condizionali che sono la forza, l'equilibrio e la capacità muscolare, che poi tornano utili nella disciplina calcistica. Facciamo dei percorsi specifici su questi tre ambiti, che i ragazzi stanno accogliendo con grande entusiasmo.

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Emanuele Lombardini il 14/03/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,22857 secondi