Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

PROMOZIONE - Pari e patta tra Piccione e Montone. La cronaca

PICCIONE-MONTONE: 1-1

PICCIONE: Cacioni, Morello (23'st Pasquini), Guzzoni (6'pt Vinti), Cicchi, Sonaglia, Magionami, Damiani (37'st Chilosi), Casciari, Manuali (23'st Passeri), Malocaj, Biancalana (32'st Allegrucci). A disp.: Cagliesi, Corbucci, Bellucci, Vinti, Acitelli. All.scattini

MONTONE: Tassi, Nardi, Simone, Grassini, Gaggiotti, Dini (1'st Massetti), Ceppodomo, Bambini, Grilli (1'st Agostinelli), Mariotti, Ceccarelli (18'st Colley). A disp.: Carnevali, Assali, Floridi, Ceccarini, De camillis. All. Borgo

Arbitro: Reali di Foligno

Marcatori: 28'pt Malocaj (P), 28'st Tassi rig. (M)
Note: Allontanato 23'st il tecnico Borgo (M) e al 35’st il tecnico Scattini (P) entrambi per proteste. Espulso 37'st Gaggiotti (M). Ammoniti Manuali, Malocaj (P), Basri, Ceppodomo (M) Calci d'angolo 5-7. Recupero 2'pt 5'st

PICCIONE - Per la venticinquesima giornata del campionato di promozione girone A, al Comunale Gianfranco Vipera, si affrontano il lanciatissimo Piccione guidato da Pino Scattini che sta ripetendo la sorprendente stagione dello scorso anno ed il Montone di mister Borgo motivato a difendere
il quinto posto che gli varrebbe un posto nei play-off.

CRONACA - Dopo appena sei minuti di gioco scontro di gioco fortuito tra il giovane Dini ed il terzino locale Guzzoni che vede quest'ultimo avere la peggio, causa un vistoso taglio in viso, costringendolo ad abbandonare la partita.

Inizio a mille all'ora per gli ospiti, con un pressing asfissiante e bei fraseggi a centrocampo che esaltano le qualita' tecniche di Bambini e Mariotti. Al settimo minuto bell' imbucata di Mariotti per l'esperto Ceccarelli che, entrato in area, si fa ribattere il tiro prima da un difensore locale ed al secondo tentativo conclude fuori dallo specchio della porta.

Azione di alleggerimento del Piccione al 16' con il bomber Malocaj che non inquadra la porta su sponda del pimpante Biancalana. Cominciano a macinare gioco i ragazzi terribili di Scattini che vanno vicini al vantaggio con una deviazione di Damiani che finisce a lato di poco dopo una bella discesa di Biancalana sulla sinistra.

Vantaggio che arriva al 28' su un'azione che parte dalle retrovie, continua con un assist intelligente del centravanti Manuali e finisce con il solito Malocaj che fredda Tassi in uscita con un bellissimo tocco sotto. Per l'attaccante albanese si tratta del 10^ sigillo su dodici presenze con la maglia biancazzurra dopo il ritorno durante il mercato invernale, non male come media-gol...

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Al 33' bella apertura sulla sinistra di Cicchi che libera lo scatenato Malocaj il quale attira su di se tutta la difesa avversaria liberando Manuali che spara addosso a Tassi.

Cerca di correre ai ripari mister Borgo, visto il crescente predominio della squadra locale, con l'ingresso, all'inizio del secondo tempo, di Agostinelli e Massetti al posto degli spenti Grilli e Dini.

Match che prosegue con gli ospiti che provano a pervenire al pareggio senza tuttavia rendersi quasi mai pericolosi, tranne con un colpo di testa del colored Colley controllato fuori dall' inoperoso Cacioni. 'Colpo di genio' al 73' della giacchetta nera Reali che trasforma in calcio di rigore un pulitissimo anticipo sulla palla del difensore Sonaglia contro Ceppodomo. Sul dischetto lo specialista Tassi non sbaglia e firma il pareggio.

A questo punto si accendono gli animi, con l'inadeguato direttore di gara che spedisce negli spogliatoi, nel giro di sette minuti, entrambi gli allenatori, rei di comportamenti "irriguardosi".

A dieci minuti dalla fine Montone resta in inferiorita' numerica, vista l'espulsione di Gaggiotti, con il Piccione che nel finale reclama ancora per un rigore non concesso su Biancalana, apparso netto ai più meno che per il fischietto folignate.

Punto importante per la squadra di Renato Borgo in chiave play-off ma anche per i locali vicinissimi alla salvezza matematica, defraudati però di una vittoria apparsa "meritata" sul campo.

Massimiliano Pannacci

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione il 16/03/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,03486 secondi