Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

FABIO ARMILLEI, PRESIDENTE BOMBER "Stagione ok, pronti a migliorarci"

Emanuele Lombardini

NOCERA - Un uomo solo al comando, verrebbe da dire, parafrasando il famoso inciso delle telecronache ciclistiche d'un tempo. Il fatto è che Fabio Armillei (nella foto), lo è davvero. E il suo Nocera 1969, a due settimane dalla fine del campionato di Seconda Categoria, può gia pensare al futuro.

Stagione già alle spalle. E adesso?

"Non abbiamo più obiettivi, perchè i playoff non li abbiamo raggiunti, però pensiamo a chiudere con altrettanta dignità la stagione. Sono contento di come è andata, considerato che per noi era il primo anno in assoluto".

Presidente, allenatore e anche giocatore. Come si fa?

(ride ndr). "Ci vuole passione e io quando vedo quel rettangolo verde mi appassiono sempre tanto. Presidente, per me era la prima volta. Bello ma molto difficile, con tante responsabilità che tuttavia mi sono accollato volentieri. Allenatore è stato un caso. All'inizio avevamo preso Volpi, non è andata bene ed io avevo assunto le redini della squadra con l'idea di fare il traghettatore per qualche domenica, poi però la squadra mi ha detto di essersi trovata bene e voleva continuare con me e così è andata. In campo... beh faccio 40 anni a novembre. Il mio obiettivo era giocare qualche spezzone: ci sono riuscito".

Storia anomala, a Nocera. Da zero a due squadre tutto in una volta...

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

"Il Nocera Umbra 2017 ha fatto una scelta precisa che è quella di costruire un club con solo persone del posto, noi abbiamo una filosofia diversa. Sono tanti due club a Nocera Umbra? Forse. Ma per adesso è cosi, ma credo che l'altro Nocera meriti palcoscenici più alti".

Progetti per la prossima stagione?

"Crescere ancora, costruire una squadra ancora più competitiva. Le possibilità le abbiamo".

Il campionato chi lo vince?

"La C4 mi sembra un gradino sopra le altre, ma il Nocera Umbra 2017 è lì ad un passo e lo dico sinceramente, spero che vinca i playoff e salga in Prima Categoria".

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Emanuele Lombardini il 10/04/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,08501 secondi