Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

VETRINA JUNIORES - I più e meno della categoria (30 aprile 2019)

RUBRICA A CURA DI STEFANO GOBBI

Se avete notizie particolari o volete segnalare fatti importanti capitati sui campi della juniores nazionale o regionale sia A/1 che A/2, potete scrivere a info@settecalcio.it

JUNIORES REGIONALE A1

SQUADRA COPERTINA – Foligno. Qualche tentennamento nel finale di stagione ma per il resto la vittoria nel campionato è ampiamente meritata da parte della squadra di Simone Acciarresi (nella foto) anche per avere superato solo sul filo di lana, la tenacia mostrata dalla Narnese a cui un pareggio in più (invece che una vittoria) ha vietato il sogno di agganciare i falchetti.

LE RETROCESSE – S. Marco Juventina e Assisi Subasio. Un augurio di pronto ritorno in A1. Le colpe dell’insuccesso? Di tutti e di nessuno. Di sicuro è difficile, con i giovani, poter garantire ogni anno rose perfette nelle varie categorie. È per questo che pur in presenza di insuccessi si deve lavorare alla ricerca di migliori risultati. I giovani sono imprevedibili e magari già dal prossimo anno anche questa pagina triste sarà soppiantata da successi inaspettati.

RAGAZZI IN VETRINA – Domiziani del Campitello e Bolli della Narnese. Sono primi a pari merito nella classifica marcatori con 31 reti fatte. Una media di oltre 1 gol a partita senza contare le assenze durante l’anno.

IL MISTER – Moreno Martinetti della Pontevecchio. La sua squadra con un guizzo finale raggiunge la salvezza ma per il tecnico rossoverde non è finita. Lo hanno chiamato alla guida della prima squadra che deve evitare la retrocessione in Promozione. Mister serve un altro miracolo!

JUNIORES REGIONALE A/2 – GIRONE A

SQUADRA COPERTINA – Sansepolcro. La squadra aspetta con ansia il risultato della prima squadra. Attraverso i play-off potrebbe salire in Serie D e allora la juniores parteciperebbe al campionato Nazionale. Al momento per come stanno le cose, è sicuro che quella biturgense in A1 sarà la formazione da battere.

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

DA RIVEDERE – Pontevalleceppi. Non farà i play-off. Colpa della sconfitta di Citta della Pieve nella penultima giornata che in un colpo solo ha fatto precipitare i ponteggiani dal terzo al sesto posto perdendo di fatto il biglietto d’ingresso ai play-off. Un rovescio duro da digerire: peccato. La consolazione è che il gruppo è valido e ci sono individualità interessanti per la prima squadra.

RAGAZZI IN VETRINA – Cerboni della Virtus San Giustino. 29 reti, una media gol/partita elevata che lo pone all’attenzione delle prime squadre sempre alla ricerca di punte valide.

IL MISTER – Giacomo Venanzi del Branca. La divisione dal Fontanelle. La ripartenza con un settore giovanile proprio comporta grandi problemi e non sempre in queste situazioni si centrano traguardi importanti. A Branca invece sono riusciti a mantenere la Categoria e questo per merito di un buon gruppo di ragazzi e di un tecnico valido.

JUNIORES REGIONALE A/2 – GIRONE B

SQUADRA COPERTINA – Nestor. Lo scivolone interno con la Clitunno aveva fatto temere per il finale di stagione. Invece a Spoleto la squadra si è ritrovata e ha vinto partita e campionato. Complimenti

DA RIVEDERE – Julia Spello. Non parteciperà ai play-off e questo a causa del rovescio in casa del Massa Martana. Sei gol tutti da uno stesso giocatore. Un campionato pieno di attese finisce con una delusione. Succede nel calcio e in questi casi si fa tesoro degli errori per ripartire più forti di prima.

RAGAZZI IN VETRINA – Hilaj del Massa Martana. Capocannoniere del girone. Sei gol ieri sono quasi un record in una partita di calcio. Un ottimo biglietto da visita per gli imminenti play-off

IL MISTER – Flavio Lo Vaglio dello Spoleto. Si è vero la squadra ha perso ed è in fondo alla griglia play-out ma i ragazzi biancorossi pagano anche la crisi che ha attraversato sia la prima squadra che la stessa Società spoletina. Le potenzialità per fare bene i play-out, ci sono validi giocatori e poi basta una vittoria in una (o nella seconda) partita play-out. Basta crederci e il tecnico ci crede fortemente nella salvezza.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Stefano Gobbi il 30/04/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,11974 secondi