Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

POZZO SCATENATO - E' super poker: "Ma vogliamo disciplina!"

STEFANO BAGLIANI

POZZO DI GUALDO CATTANEO - Voglia di ripartire, con ancor più determinazione e convinzione.

E' questo lo spirito che anima il Pozzo del presidente Mauro Rinalducci, smanioso di riscattare un'annata sportiva non propriamente soddisfacente.

"Sulla base della deludente stagione scorsa - sottolinea il pres - la società, di comune accordo con mister Giordano Giglioni, vuole rimarcare il fatto che intende allestire una rosa di giocatori seri che mantengano gli impegni presi, allenandosi costantemente e comportandosi in maniera disciplinata la domenica quando scenderanno in campo".

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Una bella e decisa presa di posizione!

"Si, hai ragione - specifica Rinalducci parlando a nome dell'intera società - però solo così ci si potrà divertire e anche ambire ad ottenere risultati sportivi gratificanti. Chi non rientra in questo target non potrà far parte di questo gruppo. Chi salta gli allenamenti, chi la domenica si comporta in maniera irriguardosa nei confronti degli arbitri e degli avversari nonché degli stessi compagni di squadra, non lo vogliamo in squadra, perché il calcio per noi oltre a rappresentare una passione è anche e soprattutto divertimento, basato anche sul fair play reciproco."

Nella foto di copertina, in alto a sinistra mister Giordano Giglioni con Kristian Ndreu fresco di nozze, sotto invece Alberto Rinalducci. A destra invece Fabio Ceccarelli e Matteo Batini

DIVENTA FOLLOWER DI SETTECALCIO  

Print Friendly and PDF
  Scritto da Stefano Bagliani il 05/07/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,20944 secondi