Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

SHORTYSTRAP: LA SOLUZIONE PER COMBATTERE LA PUBALGIA!

L’allenamento è appena terminato. Avete dato il massimo e siete soddisfatti, ma improvvisamente incominciate a sentire male nella zona pubica. Purtroppo questo dolore iniziale è spesso uno dei primi segnali della pubalgia. Questa infiammazione è molto diffusa in ambito sportivo e può colpire tutti gli atleti, indipendentemente dallo sport praticato. Anche se è possibile evitare questa condizione grazie ad un buon riscaldamento e stretching, tuttavia essa colpisce ancora fra il 5 e il 18% degli sportivi.

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

 

SCHEDA DEL PRODOTTO

Che cos’è la pubalgia?

Cerchiamo innanzitutto di capire che cosa sia veramente la pubalgia. Si tratta di un’infiammazione caratterizzata da dolori, più o meno forti, nella zona pubica. I muscoli coinvolti sono, dunque, quelli della zona pubica, ma a volte può arrivare a colpire anche gli addominali. Il dolore che ne risulta può aumentare progressivamente.

Un allenamento fisico troppo intenso e uno sforzo prolungato sono fra le cause più frequenti della pubalgia così come i microtraumi causati da forti squilibri e da intensi carichi di lavoro su una sola parte del corpo. Il calcio rappresenta il primo degli sport con il maggior rischio di insorgenza seguito dal Rugby e dalle specialità di fondo/mezzofondo dell’atletica leggera. Nessuno sport, però, può considerarsi immune ed, infatti, questa infiammazione può colpire anche tennisti, ginnasti. La pubalgia è un dolore da non sottovalutare perché se non curato correttamente può portare all’impossibilità di numerosi movimenti.

Le conseguenze sono catastrofiche. Il dolore, infatti, ci mette diversi mesi per cessare completamente ed è per questo che la pubalgia è considerata una condizione invalidante per lo sportivo che dovrà astenersi a lungo da allenamenti e competizioni.

Shortystrap è la soluzione ideale ed efficace

Shortystrap è una soluzione semplice, ma veramente efficace per sconfiggere la pubalgia. Di cosa si tratta? Sono dei pantaloncini, adatti sia per gli sportivi professionisti sia per quelli amatoriali, da indossare durante l’attività sportiva.

Il funzionamento è intuitivo: un gioco di cinghie elastiche mantiene gli arti inferiori vicini durante la falcata e il bacino in asse. Con SHORTYSTRAP il corpo sarà ben bilanciato e la zona pubica verrà meno sollecitata.

L’efficacia di SHORTYSTRAP è, inoltre, immediata e già dal primo utilizzo il dolore si riduce notevolmente. Questo pantaloncino, mettendo a riposo parziale i muscoli adduttori, permette di continuare o riprendere la propria attività sportiva insistendo su uno sforzo fisico più sano.

Perché questo prodotto sia veramente efficace è necessario, però, prestare attenzione alla scelta della taglia. È per questo motivo che Sport-Protech, specialista nella protezione e nella salute dello sportivo, mette a disposizione degli atleti una guida alle taglie.

Sport-Protech e SHORTYSTRAP

Sport Protech è l’azienda francese leader per la salute e la protezione dello sportivo, ora attiva anche in Italia e SHORTYSTRAP è uno dei loro prodotti di punta.

SHORTYSTRAP è riconosciuto come dispositivo medico di classe 1 in base a numerose ricerche mediche ed è attestato che nel 95% ha permesso agli atleti la ripresa immediata dell’attività sportiva.

Per raggiungere i propri obiettivi sportivi, l’attenzione e la cura del corpo sono fondamentali. Allo stesso modo, una corretta alimentazione, una buona idratazione, un programma di allenamento personalizzo e un equipaggiamento adeguato sono le chiavi per una stagione sportiva di successo. Anche in caso di lesioni e traumi, per poter riprendersi al meglio, la scelta più saggia resta quella di ascoltarsi e di conoscere i limiti del proprio corpo.

Riassumendo, possiamo individuare quattro punti chiave sulla Pubalgia e su SHORTYSTRAP:

  • La pubalgia è caratterizzata da un dolore intenso che impiega parecchi mesi prima di sparire.
  • Questa problematica tocca i muscoli e i tendini della zona pubica.
  • SHORTYSTRAP è una soluzione semplice ed efficace che permette di continuare o riprendere l’attività fisica.
  • La scelta della taglia corretta è fondamentale perché l’azione di SHORTYSTRAP sia efficace e ottimale.
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione il 03/10/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,05186 secondi