Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

SPOLETO - Che strigliata a Veneroso! Girone d'andata tutto a Bevagna

Lo Spoleto è tornato da Bevagna con uno 0-0 comunque positivo contro l'Orvietana. Bevagna che tra l'altro pare aver dato l'ok per ospitare tutte le restanti gare interne dei biancorossi da qui alla fine del girone d'andata.

E con mister Cristiano Gagliarducci (nella foto) facciamo il consueto punto settimanale sullo stato dell'arte nella Città del Festival dei 2 Mondi.

Al Palmieri di Bevagna, che confronto è stato?
“Si può dividere in un tempo per squadra: il primo per gli ospiti e il secondo per noi. A livello di occasioni meritavamo la vittoria, mentre a livello di gioco il pareggio può andar bene.
Il colpo di testa di Scipioni, che ha preso in pieno la traversa, e il gol annullato di Labonia per fuori gioco sono state due occasioni importanti che dimostrano la brillantezza della squadra biancorossa. Per me il fuorigioco non c’era. A volte la svista degli addetti ai lavori ahimè può accadere".

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Perché Veneroso l'ha fatto entrare solo nel secondo tempo?
“E’ un giocatore che in partita rende per 20 minuti. Deve imparare a lavorare per la squadra perché tende a giocare per sé. Domenica scorsa, nell’area piccola poteva passare un’importante palla gol ai suoi compagni e non l’ha fatto. Questa squadra ha bisogno di tutti gli elementi compatti, non può rimanere in 10. Veneroso ha talento e non lo metto in dubbio, ma il suo talento lo deve mettere a disposizione della squadra. Altrimenti facciamo solo discorsi da bar”.

In che stato di forma è la rosa?
"I ragazzi stanno crescendo. Avendo attinto tra gli svincolati bisogna dare il tempo necessario per amalgamarsi con la squadra. Sono sicuro che anche gli ultimi arrivati daranno un ottimo contributo. Della squadra apprezzo la grinta dei ragazzi nel non mollare e nella voglia di cercare sempre la vittoria”.

Come sarà questa settimana di allenamenti?
"Intensa, in vista della parita col Tiferno. Domenica prossima, in casa propria, il Tiferno dovrà dimostrare di essere all’altezza del primo in classifica se ci vuole battere".

Intervista a cura Ufficio stampa ssd Spoleto 

SCARICA LA NOSTRA APP

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione il 08/10/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,06760 secondi