Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

VETRINA JUNIORES - I più e meno della categoria (22 ottobre 2019)

RUBRICA A CURA DI STEFANO GOBBI

Se avete notizie particolari o volete segnalare fatti importanti capitati sui campi della juniores nazionale o regionale sia A/1 che A/2, potete scrivere a info@settecalcio.it

JUNIORES NAZIONALI – GIRONE F

Il Cannara mantiene la vetta della classifica. Il Foligno perde al 95° a S. Elpidio. In classifica l’attimo di gloria passa tra le fila dello Sporting Club Trestina (che pareggia al 96° a Cannara) e del Bastia (che ferma tra le mura amiche il Tolentino secondo in classifica). Per il Cannara di Massimo Benedetti sfuma la possibilità di una mini fuga ma si sa nei derby il risultato non è direttamente proporzionale alla posizione in classifica. Il Foligno di Simone Acciarresi perde al quinto minuto di recupero dopo essere andata in vantaggio. Anche qui fa un figurone una squadra delle ultime posizioni della classifica. Mezza impresa del Bastia che ferma il Tolentino e conquista il primo punto della stagione. La squadra di Michele Battistelli sabato prossimo andrà a far visita allo Sporting Trestina. Un derby che potrebbe consentire a chi vincerà di rilanciare una stagione fin qui deludente.

JUNIORES REGIONALE A1

SQUADRA COPERTINA – Narnese ed Orvietana. Un match d’alta classifica importante e condito con ben sei gol. In vantaggio la formazione di Fausto Forgia subisce ben tre gol dall’Orvietana di Riccardo Fatone. Poi negli ultimi 10 minuti i rossoblù locali riescono a riequilibrare le sorti del match. Partita bella e posizioni in classifica stra-meritate

DA RIVEDERE – Petrignano. La squadra di Mauro Reali gioca un bel match a S. Giacomo di Spoleto. Non concretizza le proprie occasioni e subisce quelle create dagli avversari. Una sconfitta ci può stare anche con molti rammarichi. Quello che non si condividono sono le due espulsioni nel finale di una gara già decisa. Nella prossima gara ad Anghiari contro la Baldaccio Bruni non era meglio essere della partita invece che squalificati?

RAGAZZI IN VETRINA – Mariani del Campitello. Quando la tranquillità di una giornata da numero dodici diventa improvvisamente emozione allo stato puro a causa dell’espulsione del suo compagno titolare tra i pali. Lui che fa? Entra e para il rigore calciato da Frinquelli che poteva dare i tre punti ai perugini. Complimenti.
Un altro portiere alla ribalta: Luigi Desideri della Ducato. La sua prodezza non è importante ai fini del risultato finale ma provate voi a parare un rigore ben calciato da Vucaj. Desideri devia in angolo gettandosi alla sua destra e non è il primo penalty parato.

IL MISTER – Daniele Bonciarelli del Fontanelle. La squadra eugubina supera l’Angelana e conferma la terza posizione mantenendo a due punti il distacco dal Vivi Altotevere Sansepolcro leader del campionato. Complimenti ai ragazzi ma anche al tecnico. Mai come nella categoria juniores il binomio allenatore-giocatori deve girare in maniera perfetta e in terra eugubina questo pensiero è conosciuto molto bene.

JUNIORES REGIONALE A2

SQUADRE IN VETRINA

GIRONE A – Cerbara. Proprio tra le ultime no. Così i tifernati vincono ad Umbertide e migliorano in termini di punti il proprio terzultimo posto in graduatoria. Poco? No se consideriamo che le altre sono lì ad un tiro di schioppo.
GIRONE B – Pievese. Frena la corsa del Ventinella e mantiene i due punti di distacco dalla prima della classe. Un pareggio che vale molto.
GIRONE C – Nocera Umbra 2017. La vittoria al S. Rita di Cascia vendica (sportivamente parlando) la sconfitta ottenuta poche domeniche addietro sullo stesso campo (e con lo stesso punteggio) dalla prima squadra. I ragazzi di Michele Berzellini sono al quinto posto in classifica e sabato prossimo incontreranno il Bevagna
GIRONE D – Romeo Menti. La vittoria in casa dell’Amerina rilancia le quotazioni della squadra di Damiano Mocetti. Quinto posto in graduatoria.

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

DA RIVEDERE

GIRONE A – Montone. Il pareggio casalingo col Branca fa perdere contatto alla squadra di Filippo Floridi. È vero che la Tiferno 1919 sembra avere un’altra marcia ma nel calcio fino allo scoccare dell’ultimo minuto di gioco dell’ultima partita, tutto è possibile.
GIRONE B – Pontefelcino. Perde in casa contro la Virtus S. Giustino. I sogni di un campionato d’alta classifica per il momento svaniscono.
GIRONE C – Spoleto. Che peccato. La squalifica di un giocatore non permette agli spoletini di schierare i consentiti 11 giocatori. Un plauso ai ragazzi che onorano la maglia. Meno applausi (o se volete fischi) a chi ha permesso che accadesse tutto ciò.
GIRONE D – Olimpia Pantalla. Una sconfitta che allontana le alte posizioni di classifica. Sabato prossimo in casa dell’Amc98 partita per conquistare punti in classifica

RAGAZZI IN VETRINA

GIRONE A – Sollevanti dell’Atletico Gubbio. Con la sua rete la formazione di Marco Passeri si mantiene in corsa per le prime posizioni. Certo, la Tiferno 1919 non perde un colpo.
GIRONE B – Corda della Trasimeno. La sua rete permette ai lacustri di agganciare in coabitazione il quarto posto della classifica.
GIRONE C – Alessandro Cuna e Francesco Paolino della Clitunno entrambi autori di una doppietta. Il primo già nell’ottica prima squadra conferma le proprie doti offensive. Il secondo dopo la doppietta alla C4 segna altri due gol sabato scorso. Complimenti ad entrambi.
GIRONE D – Pios del Todi. Con la sua doppietta il Todi supera il Guardea e si conferma al secondo posto a due lunghezze dalla corazzata Terni Est Soccer School

I MISTER

GIRONE A – Massimo Bistarelli (nella foto) della Tiferno 1919. La sua squadra è ancora a punteggio pieno e vola via col solo FC Castello ad inseguirla a punteggio pieno. Il binomio Bistarelli-Tiferno funziona e la squadra è un rullo compressore.
GIRONE B – Luca Biancalana del Mantignana. La vittoria contro il Tavernelle permette ai corcianesi di lasciare ad altri il fanale dell’ultima piazza. L’obiettivo della Società però è far crescere i giovani e il tecnico sembra l’uomo giusto per centrare l’obiettivo.
GIRONE C – Stefano Pierosara del Pontevalleceppi. Contro la Polizia Penitenziaria i ponteggiani si confermano diretti antagonisti della Julia Spello. A Pontevalleceppi sognare di arrivare al salto in A1 è lecito. La squadra c’è e il tecnico ha la giusta esperienza nella categoria
GIRONE D – Luca Federici del Todi. Peccato per quel pareggio di 7 giorni addietro contro la Romeo Menti che ha portato la Terni Est Soccer School al primo posto con due punti di vantaggio proprio sui tuderti. I biancorossi però non si sono persi d’animo e sono ritornati alla vittoria contro il Guardea. L’obiettivo finale della promozione rimane sempre più vivo che mai.

SCARICA LA NOSTRA APP

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

Print Friendly and PDF
  Scritto da Stefano Gobbi il 22/10/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,06513 secondi