Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

SPOLETO - Il giovane Labonia carica: "La Ducato non mi preoccupa"

 

Il folignate Francesco Labonia (nella foto), terzino destro dello Spoleto classe 2001, è uno dei giovani più interessanti che finora si sono visti in Eccellenza.  Prima di questa esperienza in maglia biancorossa, tra le varie squadre, ha militato nella Juniores del Bastia, mettendosi in luce. Ora nella città del 2 Mondi, è pronto a dare l'assalto al derby con la Ducato.

 In questo campionato,  n quale partita ha giocato meglio?
“La mia migliore partita è stata quella di domenica scorsa contro il Sansepolcro perché gli avversari erano molto forti con una grande esperienza in Eccellenza. Il mio diretto avversario era D’Urso, con molta più esperienza rispetto a me in Eccellenza ed avevo quindi un arduo compito. A livello di squadra, invece, secondo me ci siamo espressi meglio contro l’ Assisi Subasio riuscendo a tenere molto alto il ritmo di gioco”.

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

 Calcio a parte, come impegna la sua giornata?
“ La mattina frequento la scuola, l’Istituto Tecnico Economico Scarpellini a Foligno e il pomeriggio mi alleno. Per il resto conduco una vita regolare adatta alla mia età, a parte le uscite serali che ovviamente sono ridotte".

 Ora avrete il derby contro la Ducato Spoleto. Come sta vivendo queste giornate pre-derby?
“Per noi ogni partita è una finale, quindi il nostro impegno è come sempre al massimo. Conosco la squadra ma non mi impensierisce perché siamo pronti e carichi per competere con tutti”.

Cosa vorrebbe da questo anno calcistico?
“Sicuramente vorrei far bene con la squadra anche perché sto vivendo il salto tra i grandi . Per il resto, poiché sono molto scaramantico, ci vediamo a fine aprile...".

Fonte: Ufficio stampa Spoleto Calcio.

SCARICA LA NOSTRA APP

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione il 07/11/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,05618 secondi