login
Voluntas – Preso lo spagnolo Defin Mosibe Esara Il centrocampista iberico ha convinto Brevi e Del Frate. Occorrono ora residenza e transfer 06/10/2011 Share

SPOLETO – Defin Mosibe Esara (nella foto) centrocampista classe '92 di nazionalità spagnola, ha convinto Ezio Brevi e Alberto Del Frate. La mezza punta sarà un giocatore dello Spoleto, dopo l'ottenimento del trasfert. Delfin Mosibe Esara ora dovrà acquisire la residenza e poi la documentazione sarà girata all'ufficio tesseramenti della Figc per il trasfert. Delfin Mosibe Esara era stato anche in prova a Gubbio e a Fano. Le due società non avevano tesserato il calciatore, malgrado avessero ottenuto il trasfert, perchè avrebbero dovuto versare un premio di preparazione di diverse decine di migliaia d'euro al Real Valliadolid, società iberica nella quale militava Delfin. La segreteria dello Spoleto rifacendosi al regolamento Fifa sui trasferimenti dei calciatori  allegato 4 articolo 2 dove viene stabilito che l'indennità di formazione non deve essere versata quando il calciatore professionista in questo caso Delfin Mosibe Esara, sia ceduto ad una società di quarta categoria. Dal Real Valliadolid alla serie D italiana, ci sono cinque categorie e quindi lo Spoleto ha trovato lo strattagemma per risparmiare un pò di euro e tesserare gratuitamente il calciatore. Ora per serrare i tempi c'è da prendere una residenza e un trasfert, con Del Frate che spera di avere la documentazione per poter far scendere in campo il centrocampista spagnolo almeno dai primi di novembre.

Gianluca Zinci