Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

PETRIGNANO - Caporali ringrazia i suoi e commuove: "Ingoiate veleno"

Tra i tecnici che più degli altri quest'anno hanno portato una ventata di freschezza nei campionati dilettantistici dell'Umbria c'è sicuramente Riccardo Caporali (nella foto), che dopo l'esperienza da giocatore-allenatore a Muccia, nelle Marche, si è accomodato sulla panchina del Petrignano in Promozione B.

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Di lui si diceva un gran bene e a Petrignano hanno potuto toccare subito con mano tutte le novità introdotte dal tecnico sin dalla fase di preparazione atletica estiva.

Ora le cose non stanno andando bene in campionato, a causa soprattutto della riduzione del budget che il club si è dovuto dare. Ma la voglia di difendere sempre i suoi ragazzi e le proprie idee non mancano mai a Caporali che sulla propria pagina Facebook ha postato un video commovente del "Loco" Bielsa che parla alla squadra nello spogliatoio e dice: "Siate sicuri, avrete quello che meritate. Anche se vi sembra assurdo, non protestate per niente, ingoiate il veleno. Dovete essere forti perché se giocate le ultime partite come sapete, avrete quello che meritate. Mi congratulo con tutti voi, con tutti voi". E poi l'applauso dei suoi ragazzi.

Caporali ha voluto dedicare questo video proprio alla sua squadra e ha scritto: "Per i miei ragazzi...orgoglioso di VOI, ogni minuto di ogni partita, più forti di tutto, più forti dell’indifferenza , più forti di chi ci ha già sepolti". Bravo mister!

SCARICA LA NOSTRA APP

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione il 24/02/2020
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,13694 secondi