Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

PO BANDINO, LASAGNA: "Ci proveremo, ma la FIGC deve fare di più!"

STEFANO BAGLIANI
PO' BANDINO - Nel giro di 'consultazioni' che stiamo facendo in questi giorni abbiamo fatto una lunga e piacevole chiacchierata con Alessandro Lasagna (nella foto), vicepresidente del Po' Bandino.

Un dirigente anche 'surriscaldato' su certi temi, vediamo insieme...

Buongiorno Alessandro, come procede a Po' Bandino, si riparte?
"Stiamo lavorando sulla riconferma in blocco di tutta la squadra dello scorso anno, chiaramente a costo pressoché zero. Sino ad oggi, tutti hanno dato la propria disponibilità alle nostre condizioni anche perchè c'è rimasto nel... gozzo, come a tutti, non poter vedere come si concludeva la stagione visto che eravamo in piena corsa play off; probabilmente integreremo la rosa con qualche giovane di belle speranze proveniente da realtà calcistiche con cui vogliamo iniziare una seria collaborazione ma ad oggi non c'è niente di definitivo; a livello tecnico la nostra intenzione è di continuare con mister Enzo Tosoni ed a breve avremo un incontro. Non abbiamo parlato con nessun altro".

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Mi sembra che ci siano tutti gli ingredienti per far bene anche quest'anno quindi?
"Si ma sono piuttosto alterato con la FIGC e LND perchè avevano sbandierato iscrizioni gratuite per uno o anche due anni e invece, se va bene, ci sarà una riduzione di quest'anno del 30% circa, che non è altro la parte di stagione non disputata lo scorso anno e regolarmente riscossa."

Cosa vi spinge allora ad iscrivervi di nuovo?
"La grande passione, l'irrefrenabile voglia, anche perchè proprio stamani stiamo riseminando il campo e tra un paio di mesi avremo un impianto da Eccellenza".

A livello economico come siete messi?
"I nostri conti sono in ordine consapevoli che vivremo momenti molto duri dati dalla pandemia che inevitabilmente ricadranno anche su tutti i nostri sponsor; a livello di rimborsi spese spendevamo già molto poco e quest'anno sicuramente di meno, da noi non troveranno vita facile i professionisti del calcio; dobbiamo a tornare a giocare come ai tempi dei nostri padri, impegnandoci a reperire risorse da investire nelle strutture per renderle sempre più moderne e confortevoli ed è quello che stiamo facendo con il nostro impianto sportivo recentemente ristrutturato."

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Stefano Bagliani il 29/06/2020
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,17449 secondi