Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

CALCIO A 5 - Calendari Serie B, Pellegrini presenta la sua Ternana

Vai alla galleria

TERNI - Definita la data di inizio della serie B nazionale maschile, per il 17 ottobre, una data che consentirà di esordire nel nazionale alla Ternana Futsal maschile, società campione regionale, che si affaccia nel futsal della penisola per la priva volta. Mister Federico Pellegrini, calendario alla mano, fa un primo punto sulla stagione della sua squadra. "Fondamentalmente essendo una neo promossa - commenta il tecnico - abbiamo tutto il diritto di affrontare ogni partita con la massima attenzione, visto che sicuramente non partiamo con i favori del pronostico, come invece è stato fino allo scorso anno".

Il calendario del girone D, vede i rossoverdi esordire in casa contro il Cagli...
"Fa piacere giocare la prima in casa, sarà un avvio molto più sereno, poi avremo due match molto importanti contro il Faenza e poi contro il Recanati, che a quanto si dice è la favorita del girone. Poi avremo il Cus Ancona, una delle veterane della categoria, e il Potenza Picena. Quindi diciamo che nei primi cinque turni testeremo subito il nostro valore e quello degli avversari".

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Come vedi il girone, quale sarà lo scoglio più difficile?
"Mi parlano bene di Recanati, Ancona, Montesicuro, e poi ci sono squadre esperte come il Cesena tanto per citarne una, ma sarà un girone tosto e bello, come è giusto che sia in questa categoria. Per me sono anni che non faccio questa parte di Italia, sono stato sempre su Lazio, Sardegna, Campania, per questo tornare sull'Adriatico mi fa molto piacere, anche se conosco poco le compagini".

Lo stop del campionato, la vittoria a tavolino e ora questa ripartenza, come risponde l'ambiente?
"C'è entusiasmo, perché ripartire è stato bello per tutti. Questo era inevitabile dopo tutto il periodo vissuto ci voleva un po' di normalità. Stiamo lavorando da metà agosto con la pre preparazione, e dal primo settembre lavoriamo tutti insieme con il preparatore atletico. Abbiamo fatto un po' di lavoro cardio e muscolare, con particolare attenzione alla prevenzione degli infortuni. Ora abbiamo messo anche la palla, e abbiamo fatto già un allenamento congiunto con un'altra società, ora speriamo di tornare sempre più verso la normalità".

Anche Terni risponde bene...
"Abbiamo avuto un bel riscontro, dopo anni abbiamo riportato Terni nel nazionale e devo dire che la città ha risposto bene, ora speriamo di riavere il prima possibile il pubblico al Palazzetto, perché altrimenti che gusto c'è?".

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione il 16/09/2020
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,06836 secondi