Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

CALCIATORI IN CORO: Fermate i dilettanti, non siamo 'carne da macello'

Dai calciatori del Settevalli Pila, club partecipante alla Prima categoria, riceviamo e pubblichiamo:

"Gentilissima redazione di Settecalcio, perdonate il disturbo.

Quelli che scrivono sono i calciatori 'rimasti' del Settevalli Pila. Vista la situazione Covid-19 mondiale e visto che l'abbiamo vissuta purtroppo in prima persona, avendo avuto in squadra molti ragazzi positivi, ci siamo messi in contatto con altri amici calciatori e abbiamo sondato il terreno chiedendo come la pensavano loro sulla questione!

Noi come ragazzi del Settevalli Pila siamo rimasti ormai credo sui 13/14 giocatori, avendo registrato ormai una decina di addii da parte di nostri compagni, e questa è la situazione anche di altre squadre.

C'è la voglia di lasciare, per paura di perdere il lavoro, per la nostra salute e di chi ci sta attorno, nonchè il rischio di dover affrontare svariate possibili quarantene.

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Con questa breve ma intensa lettera vorremmo farci sentire, non è possibile che il calcio dilettante sia mandato avanti mettendo noi giocatori, che abbiamo famiglia, in giro come carne da macello e visto che dai “piani alti” nessuno pensa di chiudere il calcio, o di sospenderlo, fino almeno a quando i contagi non saranno sui numeri di quest'estate, come giusto che sia, lo proviamo a chiedere noi con questa iniziativa e chi vuole può unirsi, piu siamo e meglio è, per provare a far ragionare chi di dovere e chiudere con il calcio finche non si possa tornare a farlo come un tempo, ossia aggregazione, amicizia e tanti assembramenti nello spogliatoio dopo la partita.

Noi giocatori del Settevalli Pila in toto, ci siamo mossi contattando tantissimi giocatori di altre società e categorie ed abbiamo trovato l'appoggio praticamente di tutti gli interpellati. 

Vogliamo davvero farci sentite con forza per la sospensione (fin quando non ci saranno le condizioni) del campionato: abbiamo una voglia enorme di giocare ma in queste condizioni prevale la paura!"

Calciatori del Settevalli Pila & C.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione il 21/10/2020
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,10865 secondi