Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

TIFERNO - Michele Bianchi affida i Giovanissimi a Mattias Pacciarini

STEFANO BAGLIANI

CITTA' DI CASTELLO - Mattias Pacciarini entra nei ranghi del Tiferno 1919. Il 36enne tifernate è infatti il nuovo allenatore della formazione Giovanissimi biancorossa e per l'intero ambiente è una grande soddisfazione trattandosi di un personaggio particolarmente benvoluto in città, stante anche la sua più che ottima carriera sviluppatasi per buoni tratti in serie B, C e D.

Dalla ricostruzione che abbiamo potuto fare, Mattias è partito da Città di Castello nel 1999 per andare al Calcio Padova per 2 anni, poi 4 stagione al Perugia dei Gaucci fino a firmare il primo contratto da professionista col direttore Walter Sabatini. Aggregato nell'ultima parte della stagione 2003-2004 alla prima squadra in serie A con Serse Cosmi allenatore per poi passare dal 2004 al 2011 in serie C e serie D a Como, Tritium, Montichiari, Sansovino, Sangimignano, Arezzo e Montevarchi fino al rientro in Umbria indossando le casacche di Bastia in Eccellenza e Trestina in D, poi ultime 3 stagioni in Promozione con Pietralunghese e Casa del Diavolo prima di smettere nel 2019.

Ora questa nuova avventura in biancorosso, fortemente voluta dal direttore generale Michele Bianchi che con Mattias ha condiviso qualche anno fa l'esperienza scolastica.

Un'operazione amarcord se vogliamo, ma soprattutto tecnica perchè l'esperienza di Pacciarini sarà senz'altro di grande aiuto ai ragazzi Giovanissimi del Tiferno per crescere nella maniera adeguata, così come il suo innesto nello staff tecnico da lustro all'intero settore giovanile biancorosso.

Nella doppia immagine di copertina, Mattias Pacciarini con il diggì Michele Bianchi: a sinistra nell'attualità, a destra siamo nel 1997

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Stefano Bagliani il 28/07/2021
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,06790 secondi