Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

DAL CRU - Le disposizioni Covid-19 su rinvii, quarantene ed altro

Direttamente dal CRU

Il Comitato Regionale Umbria, con riferimento alle indicazioni generali di cui al vigente Protocollo Sanitario anti Covid-19 da applicare alle Società dilettantistiche partecipanti ai Campionati 2021/2022, al fine di disciplinare lo svolgimento dell’attività, e nello specifico le gare ufficiali, nell’ipotesi in cui sia accertata la positività al virus SARS-CoV-2 di uno o più calciatori/calciatrici tesserati/e per le squadre partecipanti ai Campionati Regionali/Provinciali 2021/2022

DISPONE quanto segue:

1. Ogni società deve trasmettere a mezzo PEC (crulnd@pecimprese.it), entro e non oltre il 10/09/2021 l’elenco del gruppo squadra, sottoscritto dal Presidente, utilizzando il modulo allegato alla presente Circolare, con tutte le generalità di ciascun componente e specificando se si tratta di calciatore – in questo caso indicando i portieri e i cosiddetti “under” – di componente dello staff tecnico e di dirigente, tutti regolarmente tesserati per la corrente stagione, che non potrà essere superiore a 40 unità complessive. Tale elenco può essere modificato durante il corso del campionato sempre a mezzo PEC.

2. Nell’eventualità in cui uno o più calciatori/calciatrici/staff/dirigenti della squadra risulti/risultino positivo/i/e al virus SARS-CoV-2, la Società, nel rispetto del vigente protocollo sanitario anti Covid-19, è tenuta ad avvisare tempestivamente la competente Autorità sanitaria pubblica locale la quale individuerà gli eventuali soggetti ritenuti “contatti stretti ad alto rischio” procedendo alla messa in quarantena degli stessi.

3. In tale ipotesi la Società dovrà comunicare al Comitato Regionale Umbria, sempre a mezzo mail (cru@figc.it - comunicazionicru@figc.it), la corrispondenza scritta intervenuta con l’Autorità sanitaria pubblica locale, allegando elenco del/dei soggetto/i risultato/i positivo/i (calciatori, calciatrici, staff e dirigenti, di cui alla lista del punto 1) o che sia/siano stati posti in isolamento/quarantena dalla competente Autorità sanitaria.

CASI DI RINVIO D’UFFICIO DELLE GARE SU RICHIESTA DELLE SOCIETÀ INTERESSATE DA CASI DI POSITIVITÀ E/O
ISOLAMENTO DISPOSTO DALLA COMPETENTE AUTORITÀ

La Società dovrà richiedere il rinvio a mezzo mail (cru@figc.it - comunicazionicru@figc.it), entro e non oltre le 24 ore precedenti, al Comitato Regionale Umbria che, espletate le opportune verifiche, provvederà all’eventuale accoglimento. Alla mail di richiesta dovrà essere allegata la corrispondenza scritta intervenuta con l’Autorità sanitaria pubblica locale e l’elenco del/dei soggetto/i risultato/i positivo/i o posti in isolamento/quarantena.

PER I CAMPIONATI DI CALCIO A 11
Le società potranno richiedere il rinvio d’ufficio delle gare qualora più di 5 calciatori, inclusi nella lista di cui al punto 1, risultino positivi al virus SARS-CoV-2 e/o in regime di isolamento fiduciario.

Il rinvio potrà esser richiesto inoltre nei seguenti casi:

ECCELLENZA
Qualora nella lista di cui al punto 1 non rimangano a disposizione minimo 4 calciatori
SOTTOQUOTA: Qualora nella lista di cui al punto 1 non rimangano a disposizione minimo 2 portieri

PROMOZIONE
Qualora nella lista di cui al punto 1 non rimangano a disposizione minimo 4 calciatori
SOTTOQUOTA: Qualora nella lista di cui al punto 1 non rimangano a disposizione minimo 2 portieri

PRIMA CATEGORIA
Qualora nella lista di cui al punto 1 non rimangano a disposizione minimo 2 calciatori
SOTTOQUOTA: Qualora nella lista di cui al punto 1 non rimangano a disposizione minimo 2 portieri

SECONDA CATEGORIA
Qualora nella lista di cui al punto 1 non rimangano a disposizione minimo 2 portieri

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione il 04/09/2021
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,11379 secondi