Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

SESSA PARLA DEL PASSIGNANO: "Siamo primi, ma conta che ci divertiamo!"

STEFANO BAGLIANI

PASSIGNANO SUL TRASIMENO - Momento d'oro per il Passignano che dopo la sconfitta alla 4a con il San Nicolò ha inanellato una serie di risultati utili (cinque vittorie e tre pareggi) che hanno portato il team a veleggiare in vetta alla classifica del girone B di Prima categoria.

Un primato consolidato domenica grazie al successo conquistato in casa del Torgiano, in quella che era un'autentica sfida diretta per volare direttamente in Promozione.

"Contro il Torgiano abbiamo fatto un gran primo tempo - sottolinea il presidente Luigi Sessa -, il 2-0 era giusto come ha detto anche il loro tecnico Porrozzi; nel secondo ci siamo abbassati un pochino, loro hanno avuto due-tre occasioni ma anche noi in contropiede potevamo fare male. Nel complesso direi che la nostra vittoria è meritata, a conclusione di una gara corretta, da vertice tre due belle squadre, ma lasciamo fare i complimenti al presidente Mario Mincigrucci per l'ospitalità che ci ha riservato, sia prima che dopo la sfida".

Ma l'obiettivo vero del Passignano qual è, andare in Promozione?
"L'obiettivo è arrivare fra le prime cinque, indubbiamente. Il torneo propone diverse squadre molto ben attrezzate e sarà una bella lotta, tutt'altro che semplice. Certo che ci piacerebbe andare in Promozione, ma la strada è ancora lunga, anche se le cose stanno andando benissimo, stiamo acquisendo un a buona condizione e questo anche grazie al fatto che possiamo prepararci sul nostro campo, tornando finalmente a nostra disposizione. Il mister e lo staff ora possono provare anche gli schemi nel modo giusto, abbiamo tutta la difesa nuova e allenarsi su una metà campo impediva di lavorare al meglio".

Tante squadre in pochi punti nei piani alti...
"In effetti è una bella battaglia - sottolinea il presidente lacustre -, diverse squadre attrezzate con i quali dovremo fare i conti. Non abbiamo ancora incontrato Santa Sabina e Papiano S.Orsola e quindi è ancora difficile avere una visione d'insieme. Tra le altre mi è piaciuto il San Nicolò che ci ha anche battuti, anche se noi quel giorno facemmo anche noi una bella partita, ma non riuscimmo a buttarla dentro..."

E domenica grande scontro con il Vitellino!
"Sarà una bella sfida, loro sono una di quelle squadre attrezzate che se la giocherà per le prime posizioni. Da domenica comincia un bel ciclo impegnativo fino alla sosta: abbiamo sfide importanti".

Quanti meriti ha in questo primato mister Renzetti?
"Tanti, davvero - chiosa Sessa - gli faccio i complimenti al mio mister, che sta conducendo bene il gruppo nonostante tante difficoltà. Oltre al Covid, che è un po' per tutti, ha dovuto far fronte anche alla mancanza del campo come dicevo prima e alla rinuncia ad inizio stagione di 7-8 ragazzi che per motivi vari non hanno ricominciato a giocare. Si sta ricreando quello che abbiamo lasciato due anni fa e ci divertiamo, dunque va bene così".

Torniamo un attimo sul derby col Tuoro? Tanta gente, ci raccontano di una vera festa!
"Si è vero proprio così - conferma il numero uno del Passignano - e mi piace tornarci perchè vorrei ringraziare le tantissime persone che dopo il derby mi hanno chiamato per farmi i complimenti, sia da Tuoro che da Passignano, sia da parte di dirigenti che da tifosi, ha trionfato la sportività ed è stato un derby corretto, un bello spot per il nostro calcio, tribune piene e grande correttezza in campo, è stata una grande emozione. Del resto abbiamo anche il settore giovanile insieme!"

Nell'immagine di copertina il presidente Luigi Sessa

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Stefano Bagliani il 23/11/2021
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,12182 secondi