Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

Gioco online: la tendenza corre anche nel campo da calcio

La pandemia ha cambiato le abitudini di tutti. Il mutamento socioeconomico rivolto all’online non ha risparmiato neanche i calciatori. Di fronte alle rigide restrizioni, anche i campioni del pallone hanno preferito correre nel campo del digitale.

Al principio vi è la digitalizzazione

La persistenza dell’emergenza sanitaria e il confinamento nazionale sono state le spinte più potenti verso la cosiddetta digitalizzazione: un fenomeno oggi incontrovertibile. Nella quotidianità è ormai impossibile pensare a un mondo esclusivamente reale. Con l’avvento del Phygital, il ponte tra online e offline diventa una caratteristica imprescindibile nell’era digitale. È sotto gli occhi di tutti: il virtuale ha consolidato la sua presenza in diversi ambiti della società, inglobando settori e soggetti prima impensabili.

Le nuove tendenze dettate dallo scoppio della pandemia hanno coinvolto proprio tutti, nessuno escluso. La corsa all’online, supportata dall’avanzamento dei supporti tecnologici quali computer, tablet e cellulari, ha agevolato molte attività una volta pensabili solo nella versione tradizionale. Col trasferimento o, meglio ancora, attraverso l’ibridazione del fisico-digitale, numerose attività commerciali sono svolte comodamente da remoto, dietro lo schermo di un dispositivo. 

I calciatori corrono verso il gaming e il betting

Il fenomeno della digitalizzazione estende i suoi confini anche ad ambiti differenti dal settore esclusivamente commerciale. Tra questi spicca la sfera del gambling e del betting. In generale, a partire dal 2020 il mondo del gioco e delle scommesse online ha registrato un considerevole incremento di iscrizioni, grazie anche all’adattamento dei layout di gioco ai differenti format per computer, cellulare o tablet. Grafiche nuove, vivaci e accattivanti e l’ampia gamma di attività offerte gratuitamente grazie a bonus risulta un’opportunità di valido intrattenimento agli occhi degli interessati.

Al pari di altri giocatori online, anche i calciatori considerano la protezione un fattore essenziale per vivere il divertimento in rete in totale sicurezza. Un metodo di selezione di attività gaming valido e affidabile risiede nella consultazione di recensioni dei migliori provider con licenza. In merito, diversi domini di confronto quote come wisecasino.net offrono supporti informativi autorevoli agli interessati grazie all’aggiornamento costante di piattaforme certificate e approvate da ADM.

Tra i calciatori che decidono di correre nel campo del gioco online si legge il nome di Cristiano Ronaldo, con la sua passione per il casinò. Nella lista c’è anche Francesco Totti, grande appassionato di poker; o, ancora, Luigi Buffon, anche lui amante di casinò e roulette, Gerard Piquè, patito di poker, e Radja Nainggolan, noto per la sua assidua frequenza ai casinò. Ma il gaming non si limita al mondo del pallone: altri campioni, come Michael Jordan che ama passare il tempo nel gambling e puntare sul betting. Il noto cestista è un grande appassionato di poker e blackjack, predilezione dichiarata ufficialmente anche dal celebre golfista golfista Tiger Woods.

La corsa al gioco online ha dunque coinvolto una larga fetta degli assidui frequentatori dei casinò nelle sedi fisiche, che, in attesa di poter giocare e scommettere di nuovo ai tavoli verdi, decidono di intrattenersi nella versione digitale.

fonte immagine: Unsplash

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione il 23/03/2022
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,07164 secondi