Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

BILANCIO SUL MESSICO DI ANDRES GUARDADO

 

Classe 1986, Josè Andrés Guardado Hernández è centrocampista e capitano della nazionale messicana. Ha disputato 181 partite ufficiali con la maglia del Messico e per questo detiene il primato di presenze nelle Nazionali maggiori della Confederazione calcistica del Nord, Centro America e Caraibi e detiene il record, insieme ad altri 5 giocatori tra cui Lionel Messi e Cristiano Ronaldo, di 5 partecipazioni ai campionati del mondo, dal 2006 all’ultimo disputato quest’anno in Qatar.

Infortunatosi alla coscia durante il match contro l’Argentina, il mondiale di Guardado è terminato in anticipo di una partita rispetto a tutta la squadra. Difatti quest’anno, per la prima volta da USA ‘94, il Messico non si è qualificato agli ottavi di finale. Dopo il pareggio 0-0 nella partita d’esordio contro la Polonia è arrivata la sconfitta per 2 reti a 0 contro la selecao argentina. La vittoria per 2-1 contro l’Arabia Saudita dell’ultimo incontro non è stata sufficiente per la qualificazione agli ottavi per differenza reti con la Polonia.

Se anche il Messico avesse vinto 2-0 l’ultimo match, per la regola del FAIR PLAY sarebbe comunque passata la nazionale polacca avendo dalla sua parte ‘solo’ 5 cartellini gialli, contro i 7 presi dalla squadra guidata da Gerardo Martino, c.t. della nazionale dal 2019. Il 2019 il Messico vince la Golden Cup, raggiunge la finale e ottiene il secondo posto nel 2021, da ultimo il secondo posto nel girone di qualificazione CONCACAF.

Il Mondiale Qatar 2022 non è stato però all’altezza delle aspettative del Messico che deteneva un record decisamente singolare ai campionati mondiali qualificandosi sempre, sola con il Brasile, agli ottavi di finale. Risultato non raggiunto né dalla Spagna, né dalla Francia, né dall’Argentina, né dalla Germania (non parliamo poi dell’Italia), di quelle insomma che vengono reputate le squadre migliori e che hanno effettivamente portato più medaglie a casa. Eppure, il Messico si arresta sempre agli ottavi.

Quest’anno l’eliminazione è arrivata prima e già ha provocato un piccolo terremoto nel calcio messicano con le dimissioni del c.t. argentino Gerardo Martino.

Il campionato in Qatar va avanti e continuano le scommesse mondiali che se per lo più hanno restituito esiti preannunciati, hanno anche regalato alcune sorprese. Non ci resta che stare incollati agli schermi e vedere cosa succederà nelle prossime gare.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione il 09/12/2022
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,03711 secondi