Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

SERIE A - Domani 4 luglio il calendario: le prime anticipazioni

Domani conosceremo il calendario della serie A, delle 38 giornate di gara in un evento che si terrà a partire dalle ore 12 a Roma. Di seguito, in anteprima, i criteri per la compilazione del calendario della prossima stagione. 

Il primo criterio sarà quello dell’alternanza assoluta «degli incontri in casa ed in trasferta per le seguenti coppie di Società»:

INTER-MILAN
LAZIO-ROMA
JUVENTUS-TORINO
EMPOLI-FIORENTINA

Serie A criteri calendario – Il calendario asimmetrico
Una scelta inevitabile, soprattutto per le milanesi e le romane, che condividono l’impianto casalingo. Previsto anche per la prossima stagione il calendario asimmetrico. Come spiega la Serie A, «anche nella stagione sportiva 2024/2025 la sequenza delle gare nel girone di andata è diversa rispetto a quella delle gare nel girone di ritorno, con un minimo di 8 giornate di distanza tra le gare di andata e ritorno contro la medesima avversaria».

«L’obiettivo principale raggiunto attraverso il calendario asimmetrico è di rispettare un sempre crescente numero di concomitanze legate a ragioni di ordine pubblico, al crescente numero di gare delle competizioni europee, agli eventi locali e alle esigenze dei Club, cercando di massimizzare l’audience televisiva e l’affluenza negli stadi», spiega la Lega.

Serie A criteri calendario – Derby, soste e coppe europee
Capitolo derby. Le stracittadine saranno calendarizzate in giornate diverse e non alle giornate 1 e 38 e nel turno infrasettimanale (giornata 10). Per quanto riguarda invece gli incontri tra squadre partecipanti alle coppe europee, le squadre «partecipanti alla UEFA Champions League non si incontrano con le Società partecipanti alla UEFA Europa League ed alla UEFA Europa Conference League nelle giornate 5ª, 6ª, 22ª, 25ª, 28ª, 32ª e 35ª comprese tra due turni di Competizioni UEFA “back to back”».

Infine, è stata ribadita anche per questa stagione l’assenza di una sosta invernale. Il Campionato 24/25 dal 17 agosto 2024 al 25 maggio 2025 si interromperà solo in occasione delle quattro finestre FIFA (8 settembre, 13 ottobre, 17 novembre, 23 marzo) e nel periodo natalizio si giocherà i weekend del 22 dicembre, del 29 dicembre e del 5 gennaio.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Stefano Bagliani il 03/07/2024
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,04719 secondi