Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

MADE IN BASTIA PER STUPIRE L'Athletic vuole fare una grande stagione

Vai alla galleria

Stefano Bagliani
BASTIA UMBRA - E' partita già da lunedì la nuova stagione dell'Athletic Bastia, un nome non casuale quello scelto qualche anno fa quando la dirigenza fondatrice mise in campo la squadra per la prima volta, composta esclusivamente da calciatori Made in Bastia Umbra.

Come l'Athletic Bilbao per i baschi, l'Athletic Bastia è per i bastioli che anche quest'anno si cimenteranno nel difficile torneo di Prima categoria.

Al volante della rosa la dirigenza guidata dal presidente Giancarlo Natlini è stato chiamato mister Matteo Possati con il quale collaborano il secondo Fabrizio Pantaleoni, il preparatore atletico Fabio Falaschi, il preparatore dei portieri Stefano Tajolini ed il fisioterapista Edoardo Fioriti.

La rosa costruita è di ottima fattura e punta a far bene in un nuovo girone. Lo scorso anno infatti la squadra era stata inserita nel girone A, quest'anno invece è stata inclusa nel girone C, con squadre dunque del folignate e del tuderte-mascianese. L'esordio in casa il 10 settembre contro la Vis Foligno, ma prima ci sarà la Coppa Primavera come rodaggio.

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Stefano Bagliani il 11/08/2017
Tempo esecuzione pagina: 1,31853 secondi