Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE

SERIE D, TRESTINA CORSARO La banda Brachi strappa un grande successo

SASSOMARCONI - TRESTINA 1-2

SASSOMARCONI (4-4-2): Monari 6, Minelli 7, Garetto 5, Zaccanti 6, Galassi 5, Tonelli 6 (25'st Cattabriga), Noselli 6,5 (22'st Della Rocca 6,5), Gymah 6, Gripshi 5 (26'stPescatore), Cortese 6, Benatti 7 (32'st Iysa) All.Moscariello
TRESTINA (4-3-3): Garbinesi 6, Gallozzi 6,5 (30'st Salis), Maggioli 6, Pezzati 6,5, Marconi 6, Nonni 6,5, Mancinelli 6 (15'st Vinagli 6), Morvidoni 6,5, Cordella 6 (30'st Merlini), Lacheheb 7 (23'st Ridolfi 7), Chiavazzo 6 All. Brachi
Arbitro: Silvera di Valdarno 6
Marcatori: 17'pt Lacheheb, 46'pt Benatti, 48'st Ridolfi (rig)

MORENO SALANI
SASSOMARCONI- Il Trestina trova i primi tre punti in campionato espugnando il "Carbonicini" contro la neopromossa Sassomarconi. Una vittoria arrivata in pieno recupero, su calcio di rigore di Ridolfi, costruita su una fase difensiva pressochè perfetta, con ripartenze sull'asse Chiavazzo-Lachebeb.

La squadra di Brachi è riuscita a mettere alle strette i padroni di casa costringendoli spesso all'errore in disimpegno grazie al pressing e al movimento delle punte.

Una partita giocata alla pari dalle due squadre, caratterizzata da un primo tempo con un gioco prevalentemente a centrocampo, frenetico e nervoso, con poche occasioni da rete.

La rete che sblocca il risultato arriva al 17' nel primo affondo del Trestina, su calcio d'angolo batte al volo Gallozzi che centra la traversa, la palla viene rinviata ma arriva sui piedi di Lecheheb che s'inventa un tiro a giro che va ad insaccarsi sotto la traversa.

Sulle ali dell'entusiasmo il Trestina potrebbe raddoppiare al 20', tiro di Morvidoni, parata di Monari che non trattiene sulla ribattuta Minelli salva a porta sguarnita. La prima occasione per il Sasso al 25' con Benatti il cui tiro da fuori area termina a lato. Ancora Sasso in attacco al 39': punizione dalla sinistra di Cortese, Garbinesi para in due tempi. Al 46' i bolognesi pervengono al pareggio con un gran gol di Benatti che da fuori area indovina il sette alla destra del numero uno trestinese.

La ripresa si apre con un'occasione per Noselli che sfiora il gol su punizione terminato di poco a lato. I ritmi cominciano a calare e la partita ristagna a centrocampo. L'occasione migliore per il Sasso arriva al 71' quando Della Rocca colpisce di testa, la palla supera il portiere in uscita, ma viene respinta sulla linea di porta.

Al 3' dei sei minuti di recupero il Trestina passa su azione d'attacco giocata male dai locali, parte un veloce contropiede che mette Ascione solo davanti a Monari che lo stende in uscita. Ridolfi dal dischetto trasforma il penalty che permette ai bianconeri di portare a casa la prima vittoria, che a quel punto del mach sembrava insperata, in vista dell'impegno infrasettimanale di mercoledì contro la Sangiovannese.

Nella foto l'esultanza dei bianconeri al momento del gol che ha deciso la sfida bolognese

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Moreno Salani il 11/09/2017
Tempo esecuzione pagina: 0,77613 secondi