Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE

VILLABIAGIO-SANGIOVANNESE: 2-0 Solo applausi per la prima della classe

VILLABIAGIO-SANGIOVANNESE: 2-0

VILLABIAGIO(4-3-1-2): Vitali 6, Lucaroni 6 (42'st Montanucci) Trequattrini 6, Vergaini 6, Cenerini 6,5, Cangi 6,5(26'st Curti 6), Rondoni 6,5 (20'st Pettinelli 6), Goretti 6, Brunori 7, Ubaldi 6, Francioni 6,5 (35'st Bevilacqua). All. Cocciari
SANGIOVANNESE(4-2-3-1): Scarpelli 6,5, Koaudio 6, L.Bindi 6 (26'st Testi 6), Mugelli 6,5 (44' Camilli), Bini 6, Nannini 6 (14'st Bucaletti 6), Bordo 6 (34'st E.Bindi), Jukic 6,5, Keqi 6, Kernezo 5,5 All. Cosaro (Iacobelli squalificato)
Arbitro: Monaco di Termoli 5,5
Marcatori: 13'st, 22'st Brunori(rig), 43'St Jukic

MORENO SALANI
CASTIGLIONE DELLA VALLE - Il Villabiagio vince con pieno merito la terza partita consecutiva contro la Sangiovannese e mantiene il primato in classifica insieme a Rimini e Fiorenzuola. Cocciari può fregarsi le mani, grazie alla doppietta di Matteo Brunori, il valore aggiunto della truppa marscianese, che allunga il passo nella classifica marcatori portandosi a quota 12. Questo Villabiagio che ha piantato le tende ai vertici della classifica, ha la personalità come tratto distintivo, contro una squadra che non aveva mai perso in trasferta, capitan Vergaini e c. hanno offerto una prova di sostanza, contro un avversario volitivo, che benchè sconfitto esce a testa alta, con una reazione troppo tardiva. A decidere la partita due episodi: un calcio piazzato e un rigore, ma alla fine la vittoria del Villabiagio può ritenersi meritata. Parte benissimo il Villabiagio che all''8 si rende pericoloso con un gran tiro da fuori area di Brunori che si stampa sull'incrocio. La Sangiovannese risponde immediatamente con un pallonetto di Regoli salvato da un provvidenziale intervento di Cangi che rischia l'autorete. Partita equilibrata con continui capovolgimenti, su una di questi al 35' i marscianesi creano un'altra opportunità con Rondoni che calcia alto da buona posizione. Sul finire del tempo Scarpelli salva il risultato con un intervento prodigioso su colpo di testa di Brunori. La ripresa si apre con i toscani che sfiorano il vantaggio con Jukic il cui tiro s'infrange sul palo. Ma al 13' Brunori direttamente su calcio di punizione trova il meritato vantaggio, l'attaccante marscianese guadagna al 23' il rigore trasformato con un forte tiro a mezz'altezza. Al 26' è il palo a negargli la gioia della terza segnatura. Gli ospiti accorciano le distanze con Jukic al 42' il migliore della squadra, che cercano di recuperare il risultato, ma la difesa marscianese chiude bene ogni spazio.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Moreno Salani il 05/11/2017
Tempo esecuzione pagina: 0,66269 secondi